HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Inter - Icardi torna titolare

Calcio d'inizio: ore 20.30. Diretta testuale, pagelle e voce dei protagonisti su TMW!
03.04.2019 06:11 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 13301 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Non è un momento semplice per l'Inter, la querelle Icardi continua a tenere banco in casa nerazzurra (con la Curva Nord che si è schierata contro il calciatore). Intanto, però, il bomber argentino è stato convocato da Luciano Spalletti in vista della gara di questa sera contro il Genoa: "E sarà titolare - spiega il tecnico -. Se messo da solo non vale niente, se ha la squadra dietro vale più di Messi e Ronaldo messi insieme. Si è allenato bene, ho visto segnali corretti. Adesso ripartiamo più forti". Una partita che Perisic e compagni non possono assolutamente fallire, per non complicare i piani verso la qualificazione alla prossima Champions League. C'è, però, un clamoroso tabù da sfatare: la vittoria in casa dei rossoblù manca addirittura dal 2011 (gol di Nagatomo), dopo quella data sono arrivate cinque sconfitte ed un pareggio.
Genoa, dunque, bestia nera dell'Inter. E Prandelli avvisa: "Affrontando squadre che hanno un tasso tecnico importante, che cercano di palleggiare e costruire sempre azioni, per noi può essere un riferimento. Dobbiamo cercare di metterli in difficoltà quando abbiamo la palla. Le squadre che arrivano sono quelle giuste da affrontare. Dipende tutto da noi".

COME ARRIVA IL GENOA - C'è una sconfitta da rimediare per i liguri, quella contro l'Udinese. Da valutare le condizioni di Gunter e Dalmonte, mentre non ci sarà Criscito: al suo posto, in difesa, ci sarà Pezzella a completare la linea a quattro formata da Pereira, Romero e Zukanovic. A centrocampo Radovanovic sarà il perno centrale accanto a Rolon, con Lerager adattato a destra e Lazovic a sinistra. In attacco torna Sanabria accanto a Kouamé. Ma non è da scartare l'ipotesi Sturaro trequartista con conferma del 4-4-1-1.

COME ARRIVA L'INTER - Rientra dal 1', dunque, Icardi nel ruolo di centravanti: sarà supportato da Politano, Perisic e Nainggolan, che torna titolare dopo l'iniziale panchina nel posticipo di domenica sera. A centrocampo Gagliardini pare in netto vantaggio su Vecino per affiancare Brozovic. In difesa, infine, spazio a D'Ambrosio, Miranda, Skriniar e Dalbert. Panchina per Asamoah, così come per Keita: quest'ultimo sarà sicuramente una carta importante da giocare nel corso del secondo tempo.

LE PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (4-4-2): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Pezzella; Lerager, Rolon, Radovanovic, Lazovic; Kouamé, Sanabria. A disp.: Marchetti, Jandrei, Biraschi, Lakicevic, Gunter, Mazzitelli, Bessa, Veloso, Sturaro, Lapadula, Favilli, Pandev. All.: Cesare Prandelli.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Cedric, Asamoah, Vecino, Borja Valero, Candreva, Joao Mario, Colidio, Salcedo, Keita. All.: Luciano Spalletti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - E' il giorno di Milan-Lazio: ancora cori contro Bakayoko 18.28 - Cori poco edificanti al Meazza - Cori poco edificanti all'esterno dello stadio Meazza: si riconosce un "questa banana qua è per Bakayoko". Non si tratta comunque di un gruppo organizzato, come in occasione dello striscione del pomeriggio, ma di alcuni "cani sciolti". Parole...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510