HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Juve - Pereira e Rugani dal 1'

Calcio d'inizio ore 12.30. Diretta testuale, pagelle e voce dei protagonisti su TMW!
17.03.2019 06:04 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 15017 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Con diciotto punti di vantaggio sul Napoli, è partito il conto alla rovescia della Juventus per festeggiare l'ottavo scudetto consecutivo. E dopo aver eliminato l'Atletico Madrid in Champions League, approdando ai quarti di finale, la squadra di Massimiliano Allegri vuole continuare a viaggiare spedita anche in campionato verso il finale di stagione. "Ci mancano ancora cinque vittorie - ammette il tecnico bianconero - noi abbiamo bisogno dei tre punti e all'andata abbiamo lasciato due punti in casa, domani bisognerà fare la partita giusta. Non eravamo scarsi prima della gara di martedì, né siamo adesso già a Madrid. Ma dobbiamo fare un passo alla volta". L'avversario odierno, nel lunch-match della ventottesima giornata di campionato, sarà il Genoa di Cesare Prandelli, che nelle ultime gare ha faticato sotto porta (zero gol nei recenti 270'). E con il Grifone i bianconeri non hanno mai avuto vita facile in Liguria negli ultimi anni: lo scorso anno è servito un super Dybala a ribaltare il momentaneo 2-0; due anni fa, invece, al "Ferraris" s'imposero 3-1 i padroni di casa.
A dirigere l'incontro, il cui calcio d'inizio è fissato per le ore 12.30, sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi.

COME ARRIVA IL GENOA - 4-3-3 per il Genoa, con Prandelli che si affiderà al solito tridente offensivo formato da Lazovic, Kouamé e Sanabria. A centrocampo ancora panchina per Veloso, con Radovanovic in mediana ed il duo Rolon-Lerager accanto. In difesa, infine, ballottaggio Pereira-Biraschi sulla destra, con Romero, Zukanovic e Criscito a completare il reparto.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Allegri, come al solito dopo la Champions, si affiderà a Perin tra i pali. In difesa dovrebbe rivedersi dal 1' Rugani accanto a Bonucci, con Cancelo ed il rientrante Alex Sandro sulle corsie esterne. A centrocampo Bentancur si gioca il posto con Pjanic tra Emre Can e Matuidi, In attacco, infine, chance per Kean: con lui Ronaldo e Dybala.

LE PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (4-3-3): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Rolon, Radovanovic, Lerager; Lazovic, Sanabria, Kouamé. A disposizione: Jandrei, Marchetti, Gunter, Biraschi, Pezzella, Sturaro, Mazzitelli, Rolon, Veloso, Lapadula, Dalmone, Pandev. Allenatore: Cesare Prandelli.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cancelo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Bentancur; Dybala, Kean, Bernardeschi. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Caceres, Spinazzola, Matuidi, Nicolussi, Kastanos, Mandzukic, Mavididi. Allenatore: Massimiliano Allegri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Il punto sulla A femminile - Alla Juve il match dei record La Juventus si aggiudica, davanti a 39mila spettatori, la sfida Scudetto contro la Fiorentina e si avvia al secondo titolo consecutivo. Le viola invece dovranno lottare fino alla fine contro il Milan per salvare almeno la qualificazione alla prossima Champions League. In coda invece...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510