HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Sassuolo - Ballardini senza Veloso

Fischio d'inizio oggi pomeriggio alle ore 15.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
06.01.2018 06:34 di Patrick Iannarelli   articolo letto 4299 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Soltanto tre punti di differenza, un vero e proprio scontro salvezza. Il Genoa e il Sassuolo si sfidano nella ventesima giornata di serie A, una partita molto importante per entrambe le squadre. Serve un’ottima prestazione, anche perché il momento è positivo sia per i padroni di casa che per i neroverdi. Il cambio di allenatore in corsa ha dato una marcia in più, ora è arrivato il momento di arrivare all’obiettivo principale, ovvero la salvezza.

COME ARRIVA IL GENOA – Dodici punti su diciotto e un gioco concreto, che non bada assolutamente a ricami o altro. Il Genoa di Ballardini gioca e racimola punti, ora è arrivato il momento di trovare quella giusta continuità per poter andare avanti sulla propria strada. In conferenza stampa il tecnico non ha svelato nulla sull’eventuale formazione, ma ci sono diversi assenti. Izzo, che non ha preso parte agli ultimi allenamenti, rimane fuori dalla lista dei convocati. Assente anche Miguel Veloso, che potrebbe recuperare per la prossima sfida. Ancora assente Migliore, per via del problema al polpaccio. Taarabt non è al meglio, Pandev potrebbe scendere in campo dal primo minuto. Sul modulo ci sono pochissimi dubbi: 3-5-2 con Perin in porta. Spolli e Zukanovic sono sicuri del ruolo, mentre Rosettini e Biraghi si giocano un posto nella difesa a tre. Con l’assenza di Miguel Veloso, Ballardini potrebbe schierare Cofie, in ballottaggio con Omeonga: attualmente il centrocampista ghanese sembra essere favorito. Rigoni e Bertolacci andranno a supporto, con Laxalt e Rosi a completare il reparto. Dubbi in attacco: Pandev e Taraabt si giocano un posto accanto a Lapadula.

COME ARRIVA IL SASSUOLO – Tre vittorie ed un pareggio, con le ottime prestazioni contro Inter e Roma. Il Sassuolo continua a stupire, così come Iachini: il tecnico dei neroverdi ha sicuramente rivoluzionato una squadra alla ricerca della propria identità e troppo vicina alla retrocessione. Ora l’obiettivo è quello di proseguire su questa strada e allontanarsi il più possibile dalla zona rossa. In conferenza stampa il tecnico ha parlato di Berardi e Goldaniga: i due hanno recuperato e sono stati convocati. Salvo problemi particolari, i due scenderanno in campo dal primo minuto. Problemi a centrocampo, con Biondini e Sensi out, Iachini dovrà fare a meno del lungodegente Letschert. Il modulo non si cambia, ovvero il 4-3-3. Consigli va tra i pali, con Goldaniga e Acerbi a comporre la coppia centrale. Lirola e Peluso andranno a completare il reparto. In cabina di regia troveremo molto probabilmente Magnanelli, con Duncan e Missiroli a supporto: salvo ripensamenti dell’ultimo momento, saranno loro tre ad occupare il centrocampo. Pochi dubbi per quanto riguarda l’attacco: Politano e Berardi vanno sulle corsie esterne, con Falcinelli unica punta.

LE PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Rosi, Bertolacci, Cofie, Rigoni L., Laxalt; Lapadula, Pandev. A disposizione: Lamanna, Zima, Gentiletti, Biraschi, Brlek, Lazovic, Omeonga, Taraabt, Galabinov, Ricci, Rossi, Pellegri. Allenatore: Davide Ballardini.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano. A disposizione: Pegolo, Marson, Peluso, Gazzola, Rogerio, Dell’Orco, Adjapong, Mazzitelli, Frattesi, Cassata, Matri, Scamacca, Ragusa. Allenatore: Giuseppe Iachini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Salernitana, domani summit a Roma per la panchina: le ultime La Salernitana non ha ancora individuato il dopo Colantuono. L’allenatore di Anzio si è dimesso questa mattina e la società è al lavoro per reperire il nuovo tecnico. Domani mattina previsto summit dirigenziale a Roma. Nel corso della riunione emergerà il profilo ideale da cui ripartire....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->