HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Udinese - Dubbio Lasagna per Oddo

Fischio d'inizio domani pomeriggio alle ore 15.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
27.01.2018 06:23 di Patrick Iannarelli   articolo letto 6311 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Due obiettivi ben diversi, la stessa voglia di fare bene e giocare un gran calcio. Genoa e Udinese si sfidano nella ventiduesima giornata di serie A: i padroni di casa sono ancora troppo vicini alla zona retrocessione, serve una vittoria dopo la sconfitta di Torino per poter tornare a navigare in acque tranquille. I friulani, invece, devono riprendere la corsa dopo tre partite senza vittoria: l’Europa non è di certo un obiettivo impossibile.

COME ARRIVA IL GENOA – La sconfitta di Torino contro la Juventus non può assolutamente cancellare ciò che di buono è stato fatto. Anche all’Allianz Stadium si è vista una squadra solida e in grado di poter creare pericoli ad una squadra organizzata come quella bianconera. Ballardini avrà tutti a disposizione tranne Rossi, alle prese con le noie muscolari. Il modulo è sempre il 3-5-2, ma ci potrebbe essere qualche ballottaggio. Perin va in porta, con Izzo, Spolli e Zukanovic in difesa. Unico dubbio a centrocampo per quanto riguarda Rigoni, che si giocherà un posto con Omeonga. Per il resto confermati Bertolacci e Veloso, con Laxalt e Rosi sulle fasce. In attacco Taarabt parte dal primo minuto, con Pandev e Lapadula a giocarsi una maglia.

COME ARRIVA L’UDINESE – La magia sembra essere finita? Assolutamente no. Nonostante la vittoria manchi da tre turni, i numeri danno ragione ad Oddo: diciassette punti in otto gare sono davvero molti, ora bisogna cancellare la sconfitta nel recupero contro la Lazio e ripartire nuovamente. Lasagna sembra aver recuperato al meglio, anche se il suo impiego verrà deciso all’ultimo momento. Assente Adnan e probabilmente anche Widmer, per via di un problema fisico. Bizzarri va in porta, mentre i tre di difesa dovrebbero essere Nuytinck, Danilo e Samir. Stryger Larsen e Pezzella vanno sulle corsie esterne, mentre a centrocampo Barak e Jankto sono due punti fermi: come al solito Behrami e Fofana si giocano una maglia da titolare. De Paul va dietro l’unica punta, ovvero Lasagna: in caso di forfait è pronto Maxi Lopez.

LE PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Bertolacci, Miguel Veloso, Rigoni L., Laxalt; Taarabt, Pandev. A disposizione: Lamanna, Pereira, Biraschi, Gentiletti, Rossettini, Cofie, Omeonga, Brlek, Lazovic, Galabinov, Pelllegri, Lapadula. Allenatore: Davide Ballardini.

UDINESE (3-5-1-1): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Stryger Larsen, Barak, Behrami, Jankto, Pezzella Giu.; De Paul, Lasagna. A disposizione: Scuffet, Borsellini, Angella, Hallfredsson, Fofana, Balic, Perica, Maxi Lopez. Allenatore: Massimo Oddo.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Samp, rush finale e concorrenza per il colpo in attacco In sospeso tra due nomi. Ultime 48 ore di fuoco per la Sampdoria, abile ad apparecchiare trattative ma non altrettanto fortunata all’atto della conclusione delle stesse. La frenata su Driussi ha contorni forse definitivi, per precisa scelta dell’argentino di non sottoporre la moglie...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy