HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Germania-Danimarca U21 - Neuhaus dal 1'

Fischio d'inizio alle 21. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
17.06.2019 06:50 di Luca Chiarini   articolo letto 3874 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo il successo sulla Spagna all'esordio degli Azzurrini prosegue l'Europeo Under 21 in salsa italiana: oggi sarà la volta del turno inaugurale del gruppo B. A Udine saranno Germania e Danimarca a contendersi i primi tre punti della competizione. Margine d'errore ridottissimo, anche perché la formula del torneo non fa sconti: dai gironi si passerà direttamente alle semifinali, cui prenderanno parte le vincitrici di ogni raggruppamento e la migliore seconda. Nelle fila dei danesi i riflettori sono tutti puntati su Robert Skov, attaccante esterno del Copenaghen e fresco vincitore del titolo nazionale, oltre che della classifica marcatori. Nei teutonici brilla la stella di Florian Neuhaus, quattro reti e dieci assist nella stagione appena conclusasi con il Borussia Monchengladbach, che ha strappato il pass per la prossima Europa League. Paragonato in patria a Thomas Muller, ma l'idolo è (manco a dirlo) Toni Kroos. Sono quattro i precedenti ufficiali tra le due selezioni: tedeschi avanti nel conteggio delle vittorie (tre a uno) e dei gol segnati (dieci, contro gli appena due della Danimarca).

COME ARRIVA LA GERMANIA - Linea a quattro davanti a Muller già virtualmente disegnata: Baumhartl-Tah la coppia centrale, sigillata sulle corsie da Henrichs e Mittelstadt. Dahoud e Maier sono in pole per la diga in mezzo al campo, Neuhaus farà presumibilmente da raccordo qualche metro più avanti. Oztunali e Amiri ai lati dell'attacco, per il ruolo di riferimento centrale il c.t. Kuntz dovrebbe scegliere Waldschmidt.

COME ARRIVA LA DANIMARCA - Nelsson con Rasmussen al centro della difesa, Poulsen e Pedersen si contendono una maglia a sinistra, mentre sul fronte opposto dovrebbe esserci Kristensen. Jensen metronomo di centrocampo, rifornito da Abildgaard e Billing. Ingvartsen favorito per guidare il tridente, chiuso sugli esterni da Skov e Bruun Larsen.

Ecco le probabili formazioni:

GERMANIA (4-2-3-1): Muller; Henrichs, Baumgartl, Tah, Mittelstadt; Dahoud, Maier; Otzunali, Neuhaus, Amiri; Waldschmidt. A disposizione: Nubel, Schubert, Klostermann, Anton, Uduokhai, Koch, Eggestein, Serdar, Lowen, Nmecha, Richter, Eggestein. C.t.: Stefan Kuntz.

DANIMARCA (4-3-3): Iversen; Kristensen, Rasmussen, Nelsson, Poulsen; Abildgaard, Jensen, Billing; Skov, Ingvartsen, Bruun Larsen. A disposizione: Vindhal-Jensen, Olsen, Bager, Pedersen, Maehle, Duelund, Sorensen, Kofod Andersen, Stage, Dreyer, Olsen, Wind. C.t.: Niels Frederiksen.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

TMW - Inter, ultimatum United per Lukaku. E' l'ultima settimana per chiudere Per l'Inter sono giorni decisivi sul fronte Romelu Lukaku, con lo stesso attaccante che è sparito dalle ultime foto che ritraggono i Red Devils alle prese con gli allenamenti in Asia. L’agente di Lukaku, Federico Pastorello, ha già un accordo di massima con l'Inter (contratto di 5...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510