HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Giappone-Polonia - I due ct non toccano nulla

Live, pagelle e dichiarazioni a partire dalle 16 su TMW!
28.06.2018 06:53 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 2671 volte
© foto di Imago/Image Sport

Da un lato una delle più belle sorprese di questa prima parte di Russia 2018, dall'altro la nazionale forse più deludente fin qui. Il Giappone, primo nel Girone H, nel terza ed ultima giornata sfiderà la Polonia, con una situazione di classifica improbabile, invertita rispetto ai pronostici. E adesso solo una sogna, l'altra è già eliminata.

COME ARRIVA IL GIAPPONE - Il Giappone ha strabiliato fin qui, sfoggiando un gioco molto brillante, verticale e prolifico. Tanto che adesso è al primo posto, insieme al Senegal, e si presenta a questa sfida da favorita, di fatto. Quattro punti in classifica, grazie al successo all'esordio contro la Colombia e il pareggio conquistato con tenacia contro il Senegal stesso. Per staccare il pass per gli ottavi potrebbe bastare un pareggio, persino una sconfitta, ma i Samurai Blu vorranno vincere contro una Polonia con poche motivazioni. Proprio in virtù delle due buone prestazioni ottenute fin qui, il c.t. Akira Nishino non dovrebbe apportare cambi per quanto riguarda la formazione. Nonostante non manchino alternative importanti in panchina come Honda ed Okazaki, confermati in attacco Haraguchi, Kagawa e Inui a supporto di Osako.

COME ARRIVA LA POLONIA - Arrivava a questi Mondiali con una valigia carica di sogni e il sostegno di un intero popolo che faceva lo stesso, sognava. E invece la Polonia ha dato soltanto dolori fin qui alla propria gente e dopo appena due partite è già a casa. Un'ultima gara contro il Giappone in cui si giocherà soltanto per l'onore. Scottanti le sconfitte nette, brutte, come quelle con Senegal e Colombia. E' apparsa in difficoltà la nazionale di Adam Nawalka, le cui voci su un imminente esonero continuano a susseguirsi. Ma oltre al c.t. hanno steccato tutti, stelle comprese: Lewandowski, Zielinski, Szczesny, Piszczek. Ma nonostante ciò per quest'ultimo match non ci saranno tanti cambiamenti di formazione, anzi. Sarà riconfermata in toto la squadra e il modulo sfoggiati nei due precedenti incontri. Dal primo minuto ancora Kownacki, in un 3-4-3 atipico con Zielinski largo ancora sull'altra fascia, quella destra, a supporto di Lewandowski. In panchina l'altro napoletano Milik.

PROBABILI FORMAZIONI:

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; Sakai, Yoshida, Shoji, Nagatomo; Shibasaki, Hasebe; Haraguchi, Kagawa, Inui; Osako. CT: Nishino

POLONIA (3-4-3): Szczesny; Piszczek, Bednarek, Pazdan; Bereszynski, Goralski, Krychowiak, Rybus; Zielinski, Lewandowski, Kownacki. CT: Nawalka


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

L'ansia e le lacrime: Cristiano Ronaldo è diventato umano L’ansia per il primo gol in Serie A, confessata dopo la vittoria sul Sassuolo. Le lacrime per l’espulsione all’esordio in Champions League, suo terreno di caccia preferito. Due indizi non fanno ancora una prova, ma indicano una direzione: Cristiano Ronaldo è diventato umano. A dispetto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy