HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Inter-Chievo - Icardi dal 1', ipotesi Pellissier

Fischio d'inizio lunedì alle 21. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
11.05.2019 06:28 di Andrea Piras   articolo letto 8075 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

La 36a giornata di campionato si chiude con il testa-coda di San Siro. Al “Meazza” l’Inter cerca i punti necessari per rimanere all’interno della zona Champions League e affronterà un Chievo ormai retrocesso ma voglioso di chiudere dignitosamente la propria annata sfortunata. I nerazzurri hanno 48 punti in più rispetto ai clivensi e non perdono dal 31 marzo scorso, 0-1 in casa contro la Lazio. Nelle successive sei gare la squadra di Luciano Spalletti ha conquistato solo due vittorie - 4-0 in casa del Genoa e 3-1 allo “Stirpe” contro il Frosinone - e quattro pareggi. Quattro punti in tre gare conquistati invece dai gialloblu di Di Carlo che il 20 aprile scorso ha conquistato il primo successo esterno - 3-1 all’Olimpico contro la Lazio - e poi pareggiato in casa contro il Parma prima di cadere in maniera rovinosa al “Bentegodi” 4-0 contro la Spal. La seconda miglior difesa, quella interista, sfiderà la peggiore retroguardia. Handanovic e soci hanno incassato solo 28 gol in 35 incontri mentre i veneti ben 73, una media di circa due a partita. All’andata un gol a tempo scaduto di Pellissier, che ha annunciato venerdì il proprio ritiro dalle scene, ha pareggiato il vantaggio iniziale di Perisic mentre l’ultima sfida a San Siro del 3 dicembre 2017 ha visto un trionfo dell’Inter sul Chievo per 5-0 con uno scatenato Perisic autore di una tripletta oltre alle reti singole di Icardi e Skriniar. L’incontro sarà diretto dal signor Paolo Valeri della sezione arbitrale di Roma 2.

COME ARRIVA L’INTER - Due squalifiche per Luciano Spalletti che non avrà a disposizione per la sfida D’Ambrosio e Brozovic. Sulla corsia di destra dovrebbe essere rispolverato Cedric mentre Asamoah agirà sulla fascia sinistra con Miranda e Skriniar che completeranno il pacchetto arretrato a protezione della porta di Handanovic. A centrocampo al fianco di Gagliardini potrebbe giocare Borja Valero con Politano, Nainggolan e Perisic ad innescare Mauro Icardi.

COME ARRIVA IL CHIEVO - Mimmo Di Carlo, che non avrà a disposizione lo squalificato Dioussé, dovrebbe confermare il 3-4-1-2 con Semper fra i pali mentre in difesa il terzetto formato da Andreolli, Cesar e Barba. A centrocampo ci saranno Rigoni ed Hetemaj con Kiyine e Leris sulle fasce laterali. In attacco potrebbe giocare Pellissier al fianco di Meggiorini con Vignato ad agire sulla trequarti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Skriniar, Miranda, Asamoah; Gagliardini, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Dalbert, Joao Mario, Vecino, Candreva, Salcedo, Keita, Martinez. Allenatore: Luciano Spalletti.

CHIEVO (3-4-1-2): Semper; Andreolli, Cesar, Barba; Kiyine, Rigoni, Hetemaj, Leris; Vignato; Meggiorini, Pellissier. A disposizione: Seculin, Caprile, Bani, Jaroszynski, Frey, Tomovic, Piazon, Burruchaga, Pucciarelli, Stepinski, Grubac, Djordjevic, Ghiaccherini. Allenatore: Domenico Di Carlo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Sarri-Juventus, Accardi: “CR7 può essere un problema” “Sarri vicino alla Juve? Ottima scelta. Il passato napoletano per lui non credo influirebbe più di tanto, magari si arrabbierebbero i napoletani”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi, persona vicina all’ex tecnico del Napoli e oggi al Chelsea, Maurizio Sarri....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510