HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Italia-Mali U20 - Nicolato non cambia

Fischio d'inizio alle 18:30. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
07.06.2019 06:50 di Luca Chiarini   articolo letto 6233 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La scorsa domenica è bastata una finezza dagli undici metri di Pinamonti per approdare ai quarti. Dopo aver matato i padroni di casa della Polonia l'Italia si gioca un posto nella top four del Mondiale Under 20 contro il Mali. Mina vagante della competizione, gli africani hanno strappato il pass qualificazione per la fase ad eliminazione diretta grazie al secondo posto nel gruppo E, alle spalle della più quotata Francia (già eliminata dagli Stati Uniti). Agli ottavi la selezione di Mamoutou Kane ha avuto poi ragione dell'Argentina ai calci di rigore. Ambizioni sempre più prestigiose per una nazionale che lo scorso febbraio si è aggiudicata la prima Coppa d'Africa di categoria della sua storia. Questa sera sarà anche scontro tra due filosofie di gioco (quasi) diametralmente opposte: gli Azzurrini hanno sin qui incassato appena una rete nel match d'esordio contro il Messico, al pari soltanto del Senegal. Sono invece nove i gol subiti dalle Aquile, più di ogni altra nazionale iscritta ai quarti. La vincente di questa sfida affronterà in semifinale una tra Colombia e Ucraina.

COME ARRIVA L'ITALIA - Non dovrebbero esserci variazioni in quello che è ormai diventato un undici collaudato e mai scisso dal c.t. Nicolato, fatta eccezione soltanto per il match contro il Giappone in cui gli Azzurri si erano già assicurati la partecipazione agli ottavi. Del Prato con Gabbia e Ranieri nella linea a tre davanti a Plizzari. Bellanova e Tripaldelli sulle corsie, in mezzo Frattesi e Pellegrini restano in pole per schermare la regia di Esposito. Scamacca sempre favorito per fare coppia in attacco con Pinamonti.

COME ARRIVA IL MALI - Il rientro dalla squalifica di Konate dovrebbe segnare il ritorno alla difesa a quattro, che sarà verosimilmente completata da Diaby, Kanoute e Konan. Camara e Drame al fianco del play basso Sissoko, davanti si candida per una maglia Konte, autore del due a due al fotofinish contro la Francia. Koné il riferimento centrale, per la sinistra Koita sembra in vantaggio sulla concorrenza.

Ecco le probabili formazioni:

ITALIA (3-5-2): Plizzari; Gabbia, Del Prato, Ranieri; Bellanova, Frattesi, Esposito, Pellegrini, Tripaldelli; Scamacca, Pinamonti. A disposizione: Carnesecchi, Loria, Candela, Buongiorno, Bettella, Colpani, Alberico, Capone, Gori, Olivieri. C.t.: Paolo Nicolato.

MALI (4-3-3): Koita; Konate, Diaby, Kaonute, Konan; Camara, Sissoko, Drame; Koita, Koné, Konte. A disposizione: A. Coulibaly, S. Coulibaly, D. Diarra, Fofana, Diakite, M. Traore, Samake, B. Traore, M. Diarra, Ndiaye. C.t.: Mamoutou Kane.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Lo strano caso di Dries. In scadenza e sempre più al centro del progetto Chi la dura, la vince. Dries Mertens questa sera contro il Liverpool ha corso a vuoto per 80 minuti. Ha svariato su tutto il fronte offensivo per non dare punti di riferimento alla retroguardia avversaria producendo - quasi fino alla fine - scarsi risultati. Difficile fare la differenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510