VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Juventus-Fiorentina - Dubbi per entrambi i tecnici

Fischio d'inizio stasera ore 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
20.08.2016 06:11 di Andrea Carlino   articolo letto 17104 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Torna la Serie A, riparte la caccia alla Juventus, vincitrice degli ultimi cinque campionati. Il campionato parte con la sfida dell'Olimpico tra Roma e Udinese. Alle 20.45, invece, sarà il turno dei Campioni d'Italia che affronteranno allo Stadium la Fiorentina; subito una grande classifica per l'inizio della stagione calcistica italiana. Ben 4 i precedenti tra le due squadre all'inizio del campionato: il primo avvenne nel 1951 (pareggio), poi nel 1949 (successo 5-2 per i bianconeri), successivamente nel 1991 (successo 1-0 sempre per i torinesi). L'ultimo precedente risale al 2008: 1-1 al Franchi con le reti di Nedved e Gilardino. Su 77 precedenti la Juventus si impose in casa per 51 volte e sconfitta solo 6. L'ultima risale al marzo 2008. Per quanto riguarda gli inizi di campionato, i bianconeri hanno sempre vinto quando ha iniziato il campionato di sabato (5 su 5) Nelle ultime 32 partite di inizio campionato la Juventus ha perso soltanto in 2 occasioni: a Bari per 1-0 nel 2010 e lo scorso campionato sempre per 1-0 ma allo Juventus Stadium contro l'Udinese.
La Fiorentina, invece, ha vinto soltanto una partita delle ultime 10 gare esterne (2-3 a Udine nel 1997) in cui ha collezionato anche 6 sconfitte e 3 pareggi. Nelle ultime cinque partite disputate allo Juventus Stadium, i padroni di casa hanno sempre avuto la meglio; 3-1, l'ultima volta con reti di Ilicic per i viola, in apertura di gara, e Cuadrado, Mandzukic e Dybala per la rimonta bianconera. Juventus e Fiorentina si sono incontrate 156 volte in Serie A: nelle 78 partite in casa i bianconeri hanno collezionato 53 vittorie, 20 pareggi e appena 5 sconfitte, segnando 176 gol e subendone 64. L'arbitro dell'incontro sarà Davide Massa della sezione di Imperia, impiegato di banca, classe 1981, 73 presenze in Serie A (esordio in A il 23 gennaio 2011).

COME ARRIVA LA JUVENTUS - L'estate è stata a tinte bianconere: prima le polemiche per il trasferimento di Higuain a Torino (90 milioni di euro) poi la cessione record di Pogba al Manchester United (110). Nel mezzo gli arrivi di Pjanic, Benatia, Pjaca e Dani Alves. Quasi tutti e cinque i giocatori, però, dovrebbero partire dalla panchina. In porta ci sarà il solito Buffon, poi Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa. In mediana sugli esterni spazio a Dani Alves ed Evra in vantaggio su Lichtsteiner e Alex Sandro. In mezzo sicuro Asamoah, poi dubbi per gli altri due punti: in vantaggio Lemina e Khedira, ma Allegri potrebbe rilanciare dal 1' Hernanes, mentre Pjanic, toccato duro in amichevole, potrebbe partire dalla panchina. In attacco panchina per Higuain e Pjaca, spazio all'usato sicuro: Dybala e Higuain. Fuori Sturaro e i lungodegenti Marchisio e Mandragora. Queste le parole di Allegri in conferenza stampa: "La Fiorentina è una squadra che ha molta tecnica e non ha cambiato nessuno, sarà una partita difficile. Sette giocatori su dieci li ho già scelti. A metà campo ne ho cinque, Khedira, Pjanic, Lemina, Hernanes e Asamoah. L'alternativa potrebbe essere Alex Sandro mezzala. Davanti gioca Dybala. Di facile non c'è nulla, soprattutto nel calcio. La Juventus ha fatto grandi acquisti come Pjanic, Pjaca, Dani Alves, Benatia e Higuain. Il primo obiettivo è arrivare a marzo in lotta su tre fronti. Domani tutti avranno zero punti e vincere non sarà facile. Ogni anno l'asticella si alza sempre di più. Quest'anno faremo tesoro di quanto fatto lo scorso anno. Napoli, Roma e Inter sono le nostre antagoniste".

COME ARRIVA LA FIORENTINA - I viola hanno subito una trasferta difficilissima, ma anche stimolante contro gli 'odiati' bianconeri. In estate c'è stato il ritorno di Corvino come direttore generale: il mercato, al momento, ha portato solo alternative a Paulo Sousa, ma anche ritorni come quelli di Rossi e Tello. Sarà 3-4-2-1 per la squadra toscana: Tatarusanu in porta, linea difensiva a tre con Tomovic, Rodriguez, Astori. Bernardeschi e Marcos Alonso sugli esterni, Badelj e Vecino in mezzo. Rossi e Ilicic alle spalle di Kalinic. Borja Valero, recuperato dopo l'infortunio patito contro il Valencia, è in ballottaggio con Ilici. Panchina perTello e Zarate e i "nuovi" Carlos Sanchez e De Maio. Queste le parole di Sousa in conferenza stampa: "Il sorteggio ci ha dato questa partita con la Juventus e dobbiamo affrontarla col massimo del realismo. Sappiamo che è una squadra che ha dominato negli ultimi cinque anni e che quest'anno è costruita anche per vincere in Europa. Hanno migliorato l'aspetto tecnico rispetto all'anno scorso. Hanno più singoli rispetto al recente passato. Anche la proposta di gioco è più ricca a livello offensivo. La Juventus ha un'ottima gestione mentale e a fa la differenza nei dettagli. Io credo che se noi vediamo la Serie A come un thriller, noi vogliamo essere una delle protagoniste sapendo che la Juventus è la principale. Il mio gruppo è fantastico, sono felice di poterli allenare e di cercare di migliorarci volta in volta".

JUVENTUS - FIORENTINA

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Khedira, Lemina, Asamoah, Evra; Dybala, Mandzukic. All. Allegri.

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Badelj, Alonso; Ilicic, Rossi; Kalinic. All. Sousa.

ARBITRO: Massa della sezione di Imperia


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Inter, dubbi sul rigore. Silva diventerà grande" L'esperto di mercato Niccolò Ceccarini è intervenuto sulle frequenze di TMW Radio nel corso della trasmissione "Tribuna Stampa"....
20 settembre 2015, Totti festeggia 300 reti con la maglia della Roma Il 20 settembre 2015 grazie alla rete segnata al Sassuolo, Francesco Totti raggiunge lo storico traguardo delle 300 reti segnate con...
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa e Pellegri da 7. Higuain irriconoscibile" TMW RADIO – I “Collovoti” di Fulvio Collovati Finita la giornata di campionato, arriva il consueto appuntamento con i “Collovoti”....
#NES-tweet - #Calcio #Tavecchio - Ma esiste ancora qualcuno, che non sa come l'#Apocalisse sia la vittoria del Bene sul Male? Ignorante! NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Valon Behrami Il centrocampista dell'Udinese e della nazionale Svizzera Valon Behrami e sua moglie Elena sono ritornati in Italia, dopo tre...
Fantacalcio, INDISPONIBILI DOPO LA 5^ GIORNATA...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Il calcio e l'Italia, binomio inossidabile. Un affare da 798 milioni di euro. E in Spagna il pallone regna sovrano Uno studio pubblicato su Milano Finanza certifica che la nostra serie A si è rivelata il terzo settore industriale in Italia. Il conto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 settembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 21 settembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.