HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juventus Campione: chi è stato il migliore?
  Dybala
  Higuain
  Buffon
  Chiellini
  Matuidi
  Douglas Costa
  Pjanic
  Khedira
  Alex Sandro
  Asamoah
  Benatia
  Lichtsteiner
  Mandzukic
  Szczesny
  De Sciglio
  Bernardeschi
  Marchisio

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Juventus-Milan - Dybala e Cutrone dal 1'

Fischio d'inizio alle 21. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
09.05.2018 06:55 di Andrea Piras   articolo letto 9085 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Alzare il trofeo alla fine dei novanta, o più, minuti. Juventus e Milan hanno le idee chiarissime. Saranno infatti i bianconeri e i rossoneri a sfidarsi questa sera all'Olimpico di Roma per la finale di Coppa Italia. La formazione di Massimiliano Allegri, che salvo catastrofi sportive si appresta a festeggiare il titolo di campione d'Italia per la settima volta consecutiva, vuole chiudere la stagione con un doblete scudetto-trofeo nazionale. I ragazzi di Gennaro Gattuso invece, oltre il prestigio della coppa, vogliono assicurarsi la partecipazione alla prossima Europa League. Il calendario del Diavolo è assai insidioso, Atalanta in trasferta e Fiorentina in casa, e allora ecco che la Coppa Italia rappresenta una finestra ottima sulla partecipazione alle prossime competizioni internazionali. Il cammino delle due squadre è candido. Quattro vittorie a testa ma soprattutto nessun gol incassato. La Juve è entrata in scena negli ottavi di finale, eliminando Genoa e Torino con il punteggio di 2-0 allo Stadium e l'Atalanta nel doppio confronto, 1-0 a Bergamo e 1-0 in casa. Un derby vinto anche per il Milan, quello per 1-0 nei quarti di finale dopo aver eliminato agli ottavi il Verona per 3-0. In semifinale, dopo aver chiuso l'andata e il ritorno a reti bianche, Bonucci e compagni hanno avuto la meglio sulla Lazio dopo i calci di rigore. Le due formazioni si sono già incontrate in campionato e in entrambi i casi sono stati i bianconeri a portare a casa l'intera posta in palio. La gara di andata a San Siro si è conclusa 2-0 con una doppietta di Higuain mentre al ritorno il team di Allegri ha avuto la meglio per 3-1 con reti di Dybala, Cuadrado e Khedira. A nulla è valso il momentaneo pareggio dell'ex di turno Bonucci. L'incontro sarà diretto dal signor Antonio Damato della sezione arbitrale di Barletta.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Dubbio modulo per Massimiliano Allegri che però potrà contare sulla formazione titolare. Da decidere ancora se la Juve scenderà in campo con il 4-3-3 oppure con il 4-2-3-1, la sicurezza però riguarda la porta dove ci sarà Gigi Buffon. In difesa potrebbe giocare dal primo minuto Cuadrado sulla destra mentre Asamoah è favorito su Alex Sandro a sinistra con Benatia e Barzagli al centro. In mediana spazio come sempre a Pjanic e Khedira con Matuidi nel caso in cui il tecnico bianconero opti per i tre mediani. In attacco il tridente dovrebbe essere formato da Douglas Costa, Higuain e Dybala.

COME ARRIVA IL MILAN - Più certezze per Gennaro Gattuso che per la gara di questa sera ha convocato ben 25 giocatori. Difficile l'impiego di Biglia nel centrocampo rossonero che vedrà invece Kessié, Locatelli e Bonaventura. In porta, neanche a dirlo, ci sarà Gianluigi Donnarumma con Calabria sulla corsia di destra, Bonucci e Romagnoli al centro e Rodriguez sulla fascia sinistra. In attacco potrebbe esserci Suso dal primo minuto, anche lui arruolato per il match dell'Olimpico, con Calhanoglu sull'altra corsia. Al centro dell'attacco Cutrone dovrebbe essere il favorito su Kalinic e André Silva.

LE PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Dybala. A disposizione: Pinsoglio, Szczesny, De Sciglio, Marchisio, Mandzukic, Howedes, Alex Sandro, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Bentacur, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. A disposizione: A. Donnarumma, Storari, Abate, Antonelli, Musacchio, Zapata, Biglia, Mauri, Montolivo, Borini, Kalinic, André Silva. Allenatore: Gennaro Gattuso.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Lazio-Inter, amici di nuovo contro: lo Scudetto si chiama Champions Ultima sfida per Lazio e Inter. Ed è una di quelle da non fallire. L’Inter nell’ultimo turno sembrava aver perso ogni chance di lottare per la Champions League, ma il pareggio della Lazio contro il Crotone ha riaperto la sfida per i nerazzurri, che sono tornati padroni del loro destino....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.