VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Juventus-Torino - Due dubbi per Allegri

Fischio d'inizio alle 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
03.01.2018 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 12166 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il 2018 parte col botto. Questa sera Juventus e Toro chiuderanno il programma dei quarti di finale. Andrà in scena all'Allianz Stadium il secondo derby della Mole stagionale con i bianconeri di Allegri che ospiteranno i granata di Mihajlovic. Senza storia la stracittadina piemontese disputata in campionato: Buffon e compagni travolsero 4-0 gli avversari grazie alla doppietta di Dybala e alle reti singole realizzate da Pjanic ed Alex Sandro. Dopo la sconfitta di Marassi contro la Sampdoria, la Juve ha collezionato quattro vittorie ed un pareggio, incassando solamente un gol contro l'Hellas, prima della fine dell'anno. Nel mezzo ci dobbiamo anche inserire il 2-0 con cui la squadra di Allegri ha superato il Genoa negli ottavi di finale della competizione nazionale. Percorso netto per i granata nel torneo che nel terzo turno hanno travolto 7-1 il Trapani per poi eliminare al quarto turno il Carpi per 2-0 e agli ottavi la Roma, violando l'Olimpico, per 2-1. In campionato però il team di Mihajlovic non sta attraversando un ottimo momento di forma conquistando solo una vittoria, a Roma contro la Lazio, nelle ultime dieci uscite ufficiali. Un'occasione importante, quella di raggiungere le semifinali, per la squadra del presidente Cairo per poter tenere aperta una porta per l'Europa, obiettivo dichiarato ad inizio stagione. L'incontro sarà diretto dal signor Daniele Doveri della sezione arbitrale di Roma 1.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Allegri è stato chiaro: sì al turnover ma con moderazione. Saranno pochi i cambiamenti per la Juventus che ha come obiettivo portare a casa il derby per conquistare le semifinali di Coppa Italia. In porta dunque spazio a Szczesny mentre a destra c'è il dubbio Lichtsteiner o Sturaro. Al centro si potrebbe rivedere Rugani in coppia con Barzagli mentre a sinistra potrebbe giocare Asamoah. Questa sera dovremo vedere un centrocampo a tre con Marchisio che dovrebbe giocare dal primo minuto al fianco di Pjanic e Matuidi mentre in attacco Douglas Costa dovrebbe far coppia con Dybala alle spalle di uno fra Higuain e Mandzukic.

COME ARRIVA IL TORINO - Dopo la squalifica in campionato, Baselli tornerà a disposizione di Sinisa Mihajlovic. Il centrocampista granata prenderà posto in mezzo al campo al fianco di Valdifiori e Rincon. Per il resto scelte obbligate in attacco, come ha ribadito lo stesso allenatore serbo. Niang verrà schierato come falso nove con Berenguer e Iago Falqué ai lati del tridente. In porta invece ci sarà Sirigu con De Silvestri che percorrerà la corsia di destra, Molinaro quella di sinistra e la coppia formata da Moretti, in ballottaggio con Burdisso, e N'Koulou a completare il pacchetto arretrato.

LE PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-2-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Asamoah; Marchisio, Pjanic, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Higuain. A disposizione: Pinsoglio, Loria, Chiellini, Benatia, Khedira, Alex Sandro, Mandzukic, Pjaca, Sturaro, Bentacur, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, Moretti, N'Koulou, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Iago Falqué, Niang, Berenguer. A disposizione: Ichazo, Milinkovic-Savic, Bonifazi, Burdisso, Fiordaliso, Acquah, Gustafson, Obi, Boyé, De Luca, Millico, Sadiq. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Negare, negare sempre, negare tutto Il dopo Juventus-Napoli non è stato sereno. Da una parte Gianluigi Buffon e il suo essere senatore, sentirsi arrivato e intenzionato a non perdere tutto - dopo il Mondiale, contro la Svezia, e la Champions, contro il Real Madrid - nell'ultima stagione della sua carriera. Dall'altra...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.