HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Juventus-Young Boys - Dubbi per Allegri

Fischio d'inizio alle 18.55. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
02.10.2018 06:03 di Andrea Piras   articolo letto 12909 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Debutto casalingo per la Juventus in Champions League. I bianconeri di Massimiliano Allegri scenderanno in campo questa sera alle 18.55 all'Allianz Stadium contro lo Young Boys nel secondo turno del Gruppo H. Chiellini e compagni sono reduci da un grande successo in casa del Valencia e cercano il bis fra le mura amiche per confermarsi a punteggio pieno nel girone pur senza l'apporto di Cristiano Ronaldo, espulso dopo mezzora nel match del “Mestalla”. Di fronte ci saranno i gialloneri svizzeri che hanno perso nettamente in casa contro il Manchester United per 3-0 ma che in campionato viaggiano a punteggio pieno, nove vittorie in nove gare, a +12 sullo Zurigo secondo in classifica. Anche la Juve non conosce nessun altro verbo se non “vincere” in campionato, visto che la Vecchia Signora è reduce dal settimo successo su sette in Serie A contro una diretta concorrente come il Napoli. Quella di questa sera sarà la prima volta che le due formazioni si affrontano in una competizione europea. Lo Young Boys invece ha affrontato in Europa League Napoli e Udinese perdendo 3-0 al San Paolo il 6 novembre 2014 ma espugnando il Friuli nel 2012 per 3-2. Solo successi bianconeri invece contro le formazioni svizzere in casa: nel 2002 Trezeguet, Montero, Tacchinardi e Del Piero su rigore misero ko il Basilea, 4-0 in Champions League mentre nell'84, allora era la Coppa dei Campioni, arrivò un 2-0 contro il Grasshopper firmato Vignola e Paolo Rossi. Fischietto russo per l'occasione. Il match sarà diretto da Sergei Karasev.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Tanti dubbi di formazione per quanto riguarda Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero ha detto in conferenza stampa che è indeciso anche sul modulo che schiererà questa sera. In difesa davanti a Szczesny dovrebbe riposare Cancelo, al suo posto Cuadrado. In mezzo Bonucci dovrebbe giocare con Barzagli e Benatia. A centrocampo Khedira non partirà dal primo minuto. Il dubbio riguarda Emre Can che potrebbe iniziare in panchina con Matuidim Bentancur e, probabilmente Bernardeschi con Alex Sandro sulla fascia sinistra. In attacco, che non vedrà lo squalificato Ronaldo, ci saranno Dybala e Mandzukic.

COME ARRIVA LO YOUNG BOYS - Oltre all'assente di lungo corso Lotomba, il tecnico dello Young Boys Gerardo Seoane non avrà a disposizione Lotomba e Mbabu oltre a Pedro Teixeira. In porta ci sarà Von Ballmoos con Schick e Benito sulle corsie laterali mentre Von Bergen e Camara completeranno il pacchetto arretrato. A centrocampo dubbio Sow al fianco di Sanogo con Fassnacht e Sulejmani sulle corsie laterali. In attacco spazio al tandem formato da Hoarau e Assalé.

LE PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Barzagli, Bonucci, Benatia; Cuadrado, Matuidi, Bentancur, Bernardeschi, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic. A disposizione: Perin, Chiellni, Pjanic, Khedira, Cancelo, Emre Can, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.

YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Schick, Von Bergen, Camara, Benito; Fassnacht, Sow, Sanogo, Sulejmani; Assalé, Hoarau. A disposizione: Wolfi, Lauper, Garcia, Bertone, Aebischer, Nsame, Ngamaleu. Allenatore: Gerardo Seoane.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Marchetti “L’Ascoli è forte, ha voglia di riscatto. Sarà una partita difficile, importante. Dare continuità ci proietterebbe in alto, vogliamo fare bene”. Così a TuttoMercatoWeb il dg del Cittadella, Stefano Marchetti, in vista della partita contro l’Ascoli. Mercato: che farete a gennaio? “Questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->