HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Lazio-Torino - Immobile dal 1', dubbio Sirigu

29.12.2018 06:19 di Antonino Sergi   articolo letto 5428 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Battaglia per l'Europa, la Champions League per la Lazio e l'Europa League invece per il Torino. Questi gli obiettivi prefissati alla vigilia del campionato per entrambe le squadre, aspettative fin qui abbastanza in linea con i risultati ottenuti. Un vero esame di maturità per la formazione di Simone Inzaghi nell'ultima partita dell'anno solare, il tris di successi sarebbe perfetto per chiudere al meglio il 2018. I biancocelesti devono confermato di aver lasciato ormai alle spalle il periodo negativo culminato con la sconfitta con l'Atalanta ma senza influenzare di molto la classifica anche per i numerosi stop del Milan. E' quarto posto grazie alle vittoria contro il Cagliari e nello scontro fratricida di Santo Stefano contro il Bologna. Uno 0-2 esterno senza appelli quello del Dall'Ara anche senza Ciro Immobile, il bomber della Lazio infatti è entrato soltanto a metà della ripresa. Due calci piazzati per portare a casa tre punti importanti e tenere a distanza la scatenata Sampdoria. Boxing Day di sorrisi anche per il Torino, secco 3-0 davanti ai propri tifosi contro l'Empoli che proietta i granata in zona Europa. Sta mancando forse la giusta continuità alla formazione di Walter Mazzarri per rimanere ben salda tra il quinto ed il settimo posto, quello dell'Olimpico sarà un banco di prova complicato ma non impossibile. Il tecnico ha testato più assetti tattici, ha schierato anche il tridente pesante raccogliendone i frutti mercoledì scorso. Vuole chiudere al meglio l'anno anche Andrea Belotti, sei reti fin qui e a secco nell'ultimo turno. Lo scorso anno all'Olimpico la sfida terminò con il risultato di 1-3 in favore dei granata bravi a sfruttare la superiorità numerica vista l'espulsione del grande ex Ciro Immobile.

COME ARRIVA LA LAZIO - Simone Inzaghi riparte da due certezze, nell'ultima dell'anno partiranno titolari due capisaldi dei biancocelesti come Marco Parolo e Ciro Immobile. Entrambi erano stati lasciati a riposo contro il Bologna, oggi invece prenderanno regolarmente posto nel 3-5-1-1. Il tecnico della Lazio decide di non schierare i due trequartisti alle spalle di Immobile, è sfida tra Luis Alberto e Joaquin Correa per una maglia da titolare con il primo leggermente favorito. In mezzo al campo come detto torna Parolo che formerà la coppia di interni con Milinkovic-Savic mentre nel ruolo di play basso ci sarà regolarmente l'ex Liverpool Lucas Leiva. Un dubbio soltanto sulle fasce, se a sinistra appare scontata la presenza di Lulic meno salda invece è la posizione di Marusic. Il montenegrino si gioca una maglia con lo spagnolo Patric. In difesa stessi protagonisti della sfida del Dall'Ara, ci sarà capitan Radu con Acerbi e Luiz Felipe quest'ultimo uomo copertina dell'ultima sfida con un gol ed un assist.

COME ARRIVA IL TORINO - In casa con il tridente, all'Olimpico con un centrocampista in più. Mazzarri schiererà un Torino più guardingo rispetto alla partita contro l'Empoli, a farne le spese sarà Simone Zaza che si accomoderà in panchina. Ma partiamo dal portiere dove già sorgono i primi dubbi, arruolabile Sirigu dopo l'infortunio nel derby ma in preallarme il terzo Rosati visti i problemi fisici per Ichazo. In difesa torna Djidji ma potrebbe partire inizialmente dalla panchina, probabile la scelta di Moretti dal primo minuto con N'Koulou e Izzo. Torna ancora una volta a Roma da avversario Lorenzo De Silvestri, in gol nell'ultima giornata, che sarà schierato lungo la corsia destra con Ansaldi lungo il versante opposto. Ci sarà l'ex Bordeaux Meitè in mezzo al campo a completare il reparto con Rincon e Baselli. In avanti pochi dubbi, come detto fuori Zaza e spazio alla coppia formata da Iago Falqué e Andrea Belotti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto, Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Bastos, Wallace, Caceres, Lukaku, Patric, Murgia, Badelj, Correa, Cataldi, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Moretti; De Silvestri, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Iago Falqué, Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, Djidji, Aina, Bremer, Lyanco, Berenguer, Lukic, Parigini, Soriano, Zaza, Edera, Damascan. Allenatore: Walter Mazzarri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Le pagelle dell'Italia femminile - Tarenzi decisiva. Attacco poco lucido Marchitelli 6,5: Torna titolare per l'infortunio di Giuliani e praticamente non si sporca i guantoni fino all'8o° quando si supera in due occasioni consecutive salvando il pari. Qualche brivido lo regala nei disimpegni coi piedi. Guagni 6,5: Un motorino sulla corsia di destra,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->