HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Liverpool-Maribor - Klopp rinuncia al turn over

Fischio di inizio alle ore 20.45. Live testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
01.11.2017 06:12 di Dario Marchetti   articolo letto 1531 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Giunti al giro di boa nel gruppo E di Champions League, la classifica per il passaggio del turno resta ancora molto aperta. In vetta ci sono Spartak Mosca e Liverpool, entrambe con cinque punti. Al terzo posto segue il Siviglia con quattro e chiude i giochi il Maribor fermo a uno. Questa sera i Reds ospitano gli sloveni e l’occasione per allungare sulle dirette concorrenti è sotto gli occhi di tutti. Una vittoria ad Anfield Road, contestualmente a un pari tra gli spagnoli e i russi, equivarrebbe al primo posto in solitaria e permetterebbe agli uomini di Klopp di affrontare i prossimi due scontri diretti con maggior serenità.
COME ARRIVA IL LIVERPOOL - Occhio, però, ad abbassare la guardia perché il Liverpool in questa stagione ha dimostrato in più di un’occasione di viaggiare a corrente alternata e il sesto posto in classifica a 12 punti dalla prima in Premier League ne è la prova. Nelle ultime cinque uscite ufficiali si registrano una sconfitta, due pareggi e altrettante vittorie, una delle quali proprio contro il Maribor per 7-0. Proprio il rotondo punteggio della gara di andata potrebbe nascondere un’altra insidia per la squadra di Klopp e lo stesso tecnico tedesco ha cercato di mantenere alta la concentrazione nella conferenza stampa alla vigilia del match. Confermato il turn over in porta. Questa sera ci sarà Karius. In difesa, da destra verso sinistra, Alexander-Arnold (preferito a Gomez, non al meglio fisicamente), Matip, Klavan e Moreno. A centrocampo spazio a Emre Can davanti alla difesa con ai lati Milner e Wijnaldum. In attacco ancora Sturridge, che contro l’Huddersfield ha raggiunto quota cento gol in maglia Reds, mentre sulle fasce agiranno Salah e Oxlade-Chamberlain con quest’ultimo probabilmente preferito a Firmino che deve recuperare dalle fatiche dell’impegno in Premier League. Non recuperano dai rispettivi infortuni Lallana e Mané. Ancora in dubbio la presenza di Coutinho e Lovren che verranno valutati questa mattina e solo dopo Klopp diramerà la lista dei convocati.
COME ARRIVA IL MARIBOR – Di contro c’è la squadra di Darko Milanic che dopo la sconfitta in casa contro i Reds ha vinto le successive gare di campionato, entrambe per 1-0 e grazie alle reti di Mesanovic, sempre più capocannoniere della squadra con otto gol totali (2 in coppa nazionale e 6 in campionato). Nella Serie A slovena, il Maribor non conosce sconfitta, mentre il discorso è diverso quando calca il palcoscenico europeo dove è a caccia ancora del primo acuto stagionale. A complicare la trasferta anche un ritardo aereo che ha portato gli sloveni ad arrivare in terra inglese solamente nel tardo pomeriggio di ieri. La formazione, però, non dovrebbe riservare grandi sorprese. Milanic non ama cambiare tanto e lo dimostrano i soli 15 calciatori utilizzati nelle ultime tre gare ufficiali. Il modulo dovrebbe essere sempre il 4-2-3-1 con Handanovic in porta. Difesa a quattro composta da Milec, Rajcevic, Suler e Viler. I due mediani Khaba e Pihler con quest’ultimo in vantaggio su Vrhovec. Sulla trequarti largo a Hotic, Ahmedi preferito a Vrsic e Bohar. In attacco Mesanovic dovrebbe partire dall’inizio per poi fare spazio a Tavares nella ripresa. Indisponibili Zahovic e Sme.
PROBABILI FORMAZIONI
LIVERPOOL (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Matip, Klavan, Moreno; Milner, Emre Can, Wijnaldum; Salah, Sturridge, Oxlade-Chamberlain. A disposizione: Mignolet, Gomez, Robertson, Flanagan, Henderson, Firmino, Solanke. Allenatore: Jurgen Klopp
MARIBOR (4-2-3-1): Handanovic; Milec, Rajcevic, Suler, Viler; Khaba, Pihler; Hotic, Ahmedi, Bohar; Mesanovic. A disposizione: Obradović, Billong, Palčič, Vrhovec, Vrsic, Kramarič, Tavares. Allenatore: Darko Milanic


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Elezioni FIGC, Gravina: "C'è la storica occasione di un rilancio" 13.00 - GRAVINA: "IL NOSTRO RISCATTO COMININCIA OGGI" Così Gabriele Gravina sul suo ruolo. "Prima di un Presidente che parli, serve un Presidente che ascolti. Serve accogliere il diverso, ascoltare il nuovo, approcciarsi ai problemi senza cedere alla superficialità dei numeri. Basta...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy