HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Milan-Bologna - Piatek-Cutrone per Gattuso

Fischio d'inizio lunedì alle 20.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
05.05.2019 06:34 di Andrea Piras   articolo letto 4685 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Sinisa Mihajlovic sfida il suo recente passato. Il tecnico serbo torna a San Siro con il Bologna, avversario del Milan nel Monday Night della 35a giornata. Il ritorno fra i grandi d’Europa si mescola con la sopravvivenza in un match delicatissimo per entrambe le compagini. I rossoneri arrivano da un periodo altalenante. Dopo aver battuto in casa la Lazio nello scontro diretto per la Champions, la squadra di Gattuso ha pareggiato a Parma e poi perso 2-0 in casa del Toro nell’ultimo match di campionato. I felsinei invece sono stati rivitalizzati dal nuovo tecnico e dopo lo scivolone in casa dell’Atalanta, 4-1 con le reti subite tutte nel primo quarto d’ora di gara, i rossoblu hanno travolto Chievo, Sampdoria ed Empoli, quest’ultimo successo di platino, e pareggiato senza reti in casa della Fiorentina. Gli ultimi due precedenti a San Siro hanno visto altrettante vittorie del Milan - 3-0 il 21 maggio del 2017 e 2-1 il successivo 10 dicembre - ma per arrivare ad un successo del Bologna dobbiamo andare indietro solo di un anno: era il 6 gennaio 2016 e una rete a otto minuti dalla fine di Giaccherini ha permesso ai rossoblu di espugnare il “Meazza” per 1-0. L’incontro sarà affidato al signor Marco Di Bello della sezione arbitrale di Brindisi.

COME ARRIVA IL MILAN - Gennaro Gattuso schiera l’artiglieria pesante per questa sfida importantissima. Il tecnico rossonero dovrebbe essere orientato a schierare Cutrone e Piatek in attacco supportati sulla trequarti da Paquetà per un 4-3-1-2. A centrocampo ci sarà il terzetto formato da Kessie, Bakayoko e Calhanoglu mentre in difesa Romagnoli sarà squalificato. Al centro Musacchio dovrebbe far coppia con Zapata mentre gli esterni, a protezione della porta difesa da Donnarumma, saranno Abate da una parte e Rodriguez dall’altra.

COME ARRIVA IL BOLOGNA - Sinisa Mihajlovic non dovrebbe cambiare molto rispetto alle ultime uscite ufficiali. Il modulo è quello che dà maggiori garanzie e ha permesso ai rossoblu il cambio di passo. Squadra schierata dunque con il 4-2-3-1 con Skorupski in porta. In difesa ci saranno Calabresi e Dijks sulle corsie mentre Danilo e Lyanco saranno i centrali. La diga di mediana sarà composta Poli e Pulgar mentre Orsolini, Dzemaili e Sansone dovrebbero giocare in appoggio all’unica punta che sarà Palacio.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-3-1-2): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Paquetà; Cutrone, Piatek. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Laxalt, Biglia, Mauri, Montolivo, Bertolacci, Borini, Suso, Castillejo. Allenatore: Gennaro Gattuso.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Calabresi, Danilo, Lyanco, Dijks; Poli, Pulgar; Orsolini, Dzemaili, Sansone; Palacio. A disposizione: Da Costa, Santurro, Helander, Paz, Krejci, Nagy, Donsah, Svanberg, Edera, Santander, Destro, Falcinelli. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Sarri-Juventus, Accardi: “CR7 può essere un problema” “Sarri vicino alla Juve? Ottima scelta. Il passato napoletano per lui non credo influirebbe più di tanto, magari si arrabbierebbero i napoletani”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi, persona vicina all’ex tecnico del Napoli e oggi al Chelsea, Maurizio Sarri....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510