HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Milan-Chievo - Tornano Higuain e Stepinski dal 1',

Calcio d'inizio: domani ore 15. Diretta testuale, pagelle e voce dei protagonisti su TMW!
06.10.2018 06:23 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 4663 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

La bella e rotonda vittoria in casa del Sassuolo rilancia un Milan partito a rilento e che vuole iniziare a macinare punti per raggiungere un posto nell’Europa che conta. La squadra di Gattuso arriva alla sfida contro il Chievo di domani pomeriggio anche dalla bella prestazione in Europa League contro i greci dell’Olympiacos, battuti 3-1 in rimonta grazie alle reti di Cutrone ed Higuain.
Momento delicato, invece, per i gialloblù, che devono ancora cancellare il meno dalla casella dei punti. I risultati non stanno arrivando, i punti persi per strada sono tanti e l’ostica trasferta a Milano potrebbe anche essere decisiva per il futuro di Lorenzo D’Anna (si parla di Ventura come possibile successore).
Ecco, dunque, che Milan-Chievo diventa una sfida da non perdere: i rossoneri vogliono allungare la striscia positiva, i clivensi devono assolutamente fare punti per rientrare in corsa ed evitare che il cammino si trasformi fin da subito in una ripida salita.

COME ARRIVA IL MILAN - Solito 4-3-3 per Gennaro Gattuso, che ritrova le sue punte: accantonato, dunque, il “falso nueve” visto a Reggio Emilia, Higuain sarà nuovamente il faro dell’attacco. A sostegno Suso e Calhanoglu, anche se non è da scartare l’ipotesi Castillejo. Chiavi del centrocampo nelle mani di Biglia, con Kessié e Bonaventura ai suoi lati. In difesa, infine, Calabria sembra in pole su Abate; per il resto le scelte son fatte: Musacchio e Romagnoli al centro, Rodriguez a sinistra.

COME ARRIVA IL CHIEVOVERONA - Schieramento ad “albero di Natale” per D’Anna, che potrebbe affidarsi alla qualità ed alla spensieratezza del giovane Leris in tandem con Birsa alle spalle di Stepinski. A centrocampo Rigoni ed Hetemaj completano il terzetto con Radovanovic. In difesa, infine, confermato Barba come terzino marcatore a sinistra, con Depaoli a destra ed il duo Bani-Rossettini avanti a Sorrentino.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Abate, Zapata, Simic, Laxalt, Bertolacci, Jose Mauri, Bakayoko, Borini, Halilovic, Castillejo, Cutrone. Allenatore: Gennaro Gattuso.

CHIEVOVERONA (4-3-2-1): Sorrentino; Depaoli, Bani, Rossettini, Barba; Rigoni, Radovanovic, Hetemaj; Leris, Birsa; Stepinski. A disposizione: Seculin, Semper, Cesar, Jaroszynski, Tanasjevic, Cacciatore, Kiyine, Giaccherini, Djordjevic, Meggiorini, Pellissier, Pucciarelli. Allenatore: Lorenzo D’Anna.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Il Napoli non vuole alzare bandiera bianca Come a Bergamo, l'ha decisa Milik. Come a Bergamo, i minuti finali sono stati decisivi. Contro il Cagliari, in un match combattuto fino alla fine, al Napoli è servita una perfetta punizione del centravanti polacco per tornare a -8 dalla Juventus e rinviare, almeno per qualche giorno,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->