HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Milan-Roma - Di Francesco cambia modulo

Fischio d'inizio alle 20.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
31.08.2018 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 11847 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La terza giornata di Serie A si apre con un big match. A San Siro il Milan ospiterà la Roma nel primo anticipo del venerdì sera di questa stagione. I rossoneri, che il prossimo 31 ottobre dovrannorecuperare la sfida contro il Genoa, sono reduci da una sconfitta sul campo del Napoli. Al San Paolo la formazione di Gattuso, avanti 2-0, ha subito una pesante rimonta uscendo battuta per 3-2. La Roma invece la rimonta l'hanno effettuata ai danni dell'Atalanta nell'ultima uscita all'Olimpico. Davanti al proprio pubblico la squadra di Di Francesco è andata sotto 3-1 per poi trovare un 3-3 pirotecnico che ha però messo in luce troppe lacune difensive. Quattro sono i punti dei capitolini in classifica in virtù anche del successo in extremis sul campo del Torino nella prima giornata di campionato. La gara di questa sera vedrà di fronte due attacchi che trovano con regolarità la vita del gol - due gol in un match per i padroni di casa e quattro in due per gli ospiti - ma che in difesa soffrono e non poco. Sono infatti tre le reti incassate da Donnarumma e compagni, così come quelle subite da Olsen nelle prime due gare. Al "Meazza" andrà in scena la sfida numero 167 fra le due formazioni con il Milan nettamente favorito nel bilancio dei precedenti con 45 successo, 19 pareggi e 19 successi della Roma. I rossoneri però non battono i rivali dal 9 maggio 2015, 2-1 con reti di Van Ginkel e Destro. Dopo sono arrivate soltanto sconfitte, 1-3 nel 2015-2016, 1-4 nel 2016-2017, 0-2 nel 2017-2018.

COME ARRIVA IL MILAN - Dubbio a destra per Gennaro Gattuso. Il tecnico rossonero sarebbe intenzionato a schierare Abate ma attenzione alle quotazioni di Calabria che potrebbero salire nelle ultime ore. Al centro confermata la coppia Caldara-Romagnoli mentre a sinistra dovrebbe giocare Rodriguez. A centrocampo ci sarà Lucas Biglia con Kessie da una parte e Bonaventura a sinistra. In attacco ci sarà Gonzalo Higuain. Il Pipita cerca il suo primo gol ufficiale con la nuova maglia e per farlo sarà innescato da una parte da Suso e dall'altra da Calhanoglu.

COME ARRIVA LA ROMA - Eusebio Di Francesco potrebbe cambiare l'assetto della sua squadra dopo il pareggio di lunedì sera contro l'Atalanta. In porta ci sarà Olsen mentre sulla corsia di destra dovrebbe giocare Karsdorp con Kolarov sulla sinistra. Il pacchetto arretrato sarà completato da Fazio e Manolas. Il duo di centrocampo dovrebbe essere composto da De Rossi e Nzonzi con Pastore che dovrebbe essere alzato sulla linea dei trequartisti alle spalle dell'unica punta che sarà naturalmente Dzeko. Le ali saranno percorse da Cengiz Under, quella di destra, e da El Shaarawy a sinistra nel 4-2-3-1 del tecnico giallorosso.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Caldara, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Calabria, Musacchio, Mauri, Bakayoko, Laxalt, Castillejo, Borini, Cutrone, Halilovic, Bertolacci. Allenatore: Gennaro Gattuso.

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Krasdorp, Fazio, Manolas, Kolarov; De Rossi, Nzonzi; Under, Pastore, El Shaarawy; Dzeko. A disposizione: Greco, Fuzato, Juan Jesus, Santon, Marcano, Lu. Pellegrini, Cristante, Coric, Lo. Pellegrini, Zaniolo, Kluivert, Schick. Allenatore: Eusebio Di Francesco.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Ceferin: "La Superlega non ci sarà. È solamente fiction" Aleksander Ceferin, ha escluso la nascita di una Superlega europea. Il presidente della UEFA nel corso di un'intervista alla BBC ha dichiarato: "La Superlega non ci sarà. È una fiction o un sogno. Abbiamo alcune idee. E ciò che posso dire che la Superlega è fuori da ogni questione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy