HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Milan-Samp - Higuain sfida Defrel

Calcio d'inizio: ore 18. Diretta testuale, pagelle e voce dei protagonisti su TMW!
28.10.2018 06:23 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 7340 volte
Le probabili formazioni di Milan-Samp - Higuain sfida Defrel

Gennaro Gattuso si gioca tutto, il Milan quasi. Questo pomeriggio, alle ore 18, i rossoneri attendono allo stadio ‘Meazza’ la Sampdoria, una delle avversarie che negli ultimi anni ha dato parecchio filo da torcere vincendo due degli ultimi tre precedenti.
Dopo le pesanti sconfitte contro Inter e Betis, l’obbligo per i diavoli è quello di ripartire: "Veniamo da due partite in cui abbiamo preso due legnate. Non sono spento e morto – afferma Gattuso in conferenza stampa -. Ma quando perdiamo mi brucia ma so cosa posso dare a questa squadra. Non si molla, vogliamo riscattarci da questo momento difficile, e possiamo fare molto di più".
Anche Marco Giampaolo, tecnico dei liguri, si attende il massimo dai propri calciatori per allungare la striscia positiva: "E' sempre una sfida di prestigio, c'è sempre la possibilità di poter continuare a misurarci, a confrontarci con avversari blasonati e costruiti con obiettivi diversi. Siccome la missione della Samp è rompere la scatole a tutti, sarà una partita dove si misurerà la nostra forza".

COME ARRIVA IL MILAN - Dubbio modulo per Gattuso, che non svela le carte alla vigilia della sfida odierna. L’impressione è che si vada verso il 4-4-2 anche se non è da escludere il 3-5-2. Certi di una maglia da titolare Higuain e Cutrone. Ancora non al top Calhanoglu, mentre non è stato convocato Caldara. In difesa, quindi, giocheranno Calabria (in pole su Abate), Musacchio, Romagnoli e Rodriguez. In mezzo al campo, infine, Biglia e Bonaventura, con Suso e Laxalt sulle corsie esterne.

COME ARRIVA LA SAMPDORIA - Giampaolo non cambia, affronterà il Milan partendo dalle certezze. Due di queste sono rappresentate da Quagliarella e Defrel, che guideranno i blucerchiati verso l’impresa; alle loro spalle Ramirez è favorito su Saponara per il ruolo di trequartista. A centrocampo Ekdal sarà affiancato da Barreto e Praet. In difesa, infine, out Regini: Bereszynski e Murru saranno i due terzini, mentre Tonelli ed Andersen comporranno il tandem centrale.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Biglia, Bonaventura, Laxalt; Higuain, Cutrone. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Abate, Conti, Zapata, Bakayoko, Kessie, Bertolacci, Mauri, Borini, Calhanoglu, Halilovic, Castillejo. Allenatore: Gennaro Gattuso.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Berezsynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Barreto; Ramirez; Quagliarella, Defrel. A disposizione Belec, Rafael, Colley, Ferrari, Rolando, Sala, Tavares, Jankto, Linetty, Saponara, Vieira, Caprari, Kownacki. Allenatore: Marco Giampaolo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Mangia “L’addio al Craiova? Una decisione presa di comune accordo. Mi sono trovato molto bene al Craiova, poi però ci siamo confrontati e abbiamo deciso che fosse la soluzione migliore per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb Devis Mangia parla del suo addio alla squadra rumena. Perché è andato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510