HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Napoli-Arsenal - Ancelotti cambia l'attaccante

18.04.2019 06:35 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 4639 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Gli ostacoli sono fatti per essere superati. Le salite per essere percorse. Gli occhi per sognare. E dalle parti del San Paolo, con la sua cornice sensazionale come previsto a corredo, il sogno è presto detto: battere l'Arsenal con tre gol di scarto, ribaltare il 2-0 dell'andata, far rivedere il Napoli delle grandi notti di Champions League. Ci si gioca la semifinale d'Europa, Napoli-Arsenal, atto due: appuntamento alle 21.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Cuore, intelligenza, coraggio. Questa la formula di Carlo Ancelotti per tentare la rimonta. Il Napoli, dopo aver ritrovato il successo lo scorso weekend dopo un periodo di magra che aveva minato qualche certezza. Ribaltare un 2-0 è impresa ardua: soltanto due volte nella sua storia la formazione azzurra ci è riuscita. La squadra di Ancelotti non ha margine d'errore: prendere un gol significherebbe doverne fare quattro per passare il turno e quindi per avere possibilità dovrà sfoderare la prestazione perfetta davanti ai circa 45mila del San Paolo. Eppure i motivi per provarci non mancano. A partire dai numeri straordinari del Napoli in casa, della grande notte contro il PSG. Ancelotti non dovrebbe operare grosse novità. In attacco certo il ritorno di Milik dall'inizio, probabilmente in coppia con Insigne, favorito su Mertens che il tecnico potrebbe tenersi come carta dalla panchina per la ripresa (non dimenticando anche l'ipotesi supplementari). Difficile infatti vedere i tre attaccanti in campo, anche perché l'idea sulla fascia sinistra potrebbe rivedersi come ad inizio stagione Fabian con Zielinski al centro con Allan e Callejon a destra. In difesa Maksimovic e Koulibaly con Hysaj a destra e Mario Rui a sinistra, anche se non è da escludere Ghoulam che è in crescita.

COME ARRIVA L'ARSENAL - Il quarto posto in campionato riconquistato lo scorso weekend, prima ancora il risultato dell'andata e soprattutto la prestazione. L'Arsenal arriva al meglio a quest'incontro, si sente forte, Emery sembra aver trovato la quadra. E il trionfo in Europa League sarebbe qualcosa per impreziosire la stagione, ancora vivissima con la lotta per la Champions in Premier League. Se la squadra di Emery in casa è inarrestabile, con un solo ko in Premier ad agosto col City e appena 12 gol subiti, fuori casa invece fatica tremendamente con 6 sconfitte (oltre a quelle in EL ai sedicesimi contro il Bate ed agli ottavi contro il Rennes) e l'ottavo rendimento per punti in campionato e con più del doppio dei gol subiti (28). Emery potrebbe riproporre anche fuori casa il 3-4-1-2, anche perché difficilmente rinuncerà ad Aubameyang mentre Lacazette ed Ozil (entrato al 45') sono stati risparmiati nell'ultimo turno. A centrocampo Maitland-Niles e Kolasinac sugli esterni, tenuti a riposo col Watford, ed a centrocampo Torreira e Ramsey usciti a gara in corso. In difesa solito terzetto, ma l'unico dubbio è legato a Sokratis per dei piccoli problemi fisici.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Fabian; Insigne, Milik. A disposizione: Ospina, Chiriches, Luperto, Malcuit, Ghoulam, Mertens, Younes. Allenatore: Ancelotti

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira, Ramsey, Kolasinac; Ozil, Lacazette, Aubameyang. A disposizione: Leno, Mustafi, Elneny, Mkhitaryan, Iwobi, Xhaka, Guendouzi. Allenatore: Emery


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino-Lazio, ufficiali: Moretti in panchina. Esordio dal 1' per Jordao Di seguito le formazioni ufficiali di Torino-Lazio: BREMER TITOLARE Ultima partita per Emiliano Moretti che parte dalla panchina ma entrerà certamente a partita in corso per chiudere la sua lunga carriera di calciatore a quasi 38 anni. Lo aspetta una nuova avventura da dirigente....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510