HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Napoli-Frosinone - Meret debutta nel turnover

08.12.2018 06:04 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 2795 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

L'antipasto di questa quindicesima giornata di Serie A è stato per palati fini, un match in un cui Juventus e Inter hanno sancito ancora una volta il dominio dei bianconeri nel campionato. Adesso toccherà al Napoli rispondere, in una partita sulla carta sicuramente più semplice. Al San Paolo arriva il Frosinone penultimo in classifica, ma visto il recente passato da quelle parti, nulla può essere dato per scontato. Appuntamento alle 15.

COME ARRIVA IL NAPOLI - L'ultima al San Paolo, appunto, non ha fatto sorridere il Napoli, fermato sullo 0-0 dal Chievo ultimo in classifica. Un mesetto prima ancora, invece, era stata la Roma a strappare un punto, avversario di certo più complicato. Fatto sta che un po' di terreno rispetto alla Juventus è stato perso e adesso sono addirittura undici i punti di differenza. Perché i bianconeri hanno vinto anche contro l'Inter ieri sera, hanno un passo diverso, quasi impossibile da tenere. Per provarci, però, queste partite non vanno sbagliate. Una squadra come il Napoli deve battere il Frosinone, tutti se l'aspettano. E per farlo Carlo Ancelotti avrà forse qualche difficoltà in più dettata dal turnover massiccio che sta studiando, in vista dell'importantissimo match di Liverpool in Champions League. Tra i pali quasi certo l'esordio di Meret, al rientro dall'infortunio, mentre in difesa per affiancare Koulibaly salgono le quotazioni di Luperto visto il forfait di Albiol e Maksimovic non al top da preservare, con Malcuit a destra e Hysaj a sinistra. In attacco con Insigne dovrebbe esserci Milik, favorito su Mertens, mentre a centrocampo ci sono i dubbi maggiori: uno tra Rog e Diawara affiancherà Allan, con Zielinski a sinistra e Callejon a destra (ma non è da escludere Ounas).

COME ARRIVA IL FROSINONE - Con sei punti nelle ultime cinque partite il Frosinone si è rilanciato. La partenza era stata disastrosa, tanto che la posizione di Moreno Longo spesso è apparsa in bilico, ma adesso la squadra è in crescita e sogna il colpaccio al San Paolo. Reduci dall'1-1 interno col Cagliari che ha un po' lasciato l'amaro in bocca, i ciociari sono a cinque punti dalla zona salvezza, ma tutti sanno che è ancora presto per guardare la classifica. Basta poco per scrollarsi di dosso la penultima piazza, le distanze sono abbastanza ravvicinate. L'importante è avere certezze tattiche e tecniche. Longo senza gli infortunati Hallfredsson, Paganini e Dionisi. Possibile 3-4-1-2 con in attacco il napoletano Ciano alle spalle di Campbell e Ciofani con a centrocampo Chibsah e Maiello al centro, Zampano a destra e Beghetto a sinistra. In difesa terzetto con Goldaniga, Ariaudo e Brighenti. Non è da escludere però l'inserimento di un centrocampista tra Gori, Vloet o Soddimo al posto di Ciano per passare ad un più coperto 3-5-2.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Luperto, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Diawara, Zielinski; Insigne, Milik. Allenatore: Ancelotti

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Brighenti; Zampano, Chibsah, Maiello, Beghetto; Ciano; Campbell, Ciofani. Allenatore: Longo


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

De Laurentiis: "Noi fuori dalla Champions? Non cambierebbe nulla" Aurelio De Laurentiis, a poche ore dalla sfida tra Liverpool e Napoli, ha parlato cosi ai cronisti presenti in occasione del pranzo istituzionale organizzato dalla UEFA al Royal Liver Building: “C'è un'atmosfera bellissima in ritiro, è una partita molto importante. La Champions è...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->