HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Napoli-Milan - Sorpresa Musacchio, out Caldara

25.08.2018 06:07 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 8283 volte
© foto di J.M.Colomo

E' la sfida tra Carlo Ancelotti e il vecchio amore o, se volete, quella tra Gonzalo Higuain e il suo passato. E' la prima dell'allenatore di Reggiolo al San Paolo, ma anche la prima in maglia rossonera del Pipita. E' l'esordio assoluto del Milan, che comincerà la sua stagione dalla trasferta di Napoli, di certo non semplice. E' il secondo anticipo di questo seconda turno di campionato, il secondo big match della giornata, ma anche il secondo consecutivo per gli azzurri. Appuntamento alle ore 20.30, l'attesa è già pungente.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Dopo lo scetticismo che ha seguito un mercato discreto, ma senza colpo da novanta, a Napoli sembra esser tornato l'entusiasmo. Merito del successo di cuore - come l'ha rinominato Lorenzo Insigne la scorsa settimana - contro la Lazio. A volte basta una vittoria per rimettere a tacere le voci negative. Carlo Ancelotti ora è atteso dal debutto al San Paolo, dove mise piedi per l'ultima volta nel 2009, proprio da allenatore del Milan. Il grande ex di giornata è lui, Carletto, che s'avvicina a questa sfida con qualche piccolo dubbio di formazione. La sensazione è che sarà confermato in toto l'undici sceso in campo sette giorni fa, ma i ballottaggi ci sono. Il primo è tra i pali, dove il nuovo arrivato Ospina insidia il posto di Karnezis, bravo a riscattarsi a Roma dopo un precampionato tutt'altro che brillante. In difesa invece confermata la coppia Albiol-Koulibaly, con Maksimovic relegato ancora in panchina. L'altro dubbio è a centrocampo: Fabiàn scalpita, ma difficilmente riuscirà a rubare la titolarità a Zielinski. Allan è insostituibile e, per ora, lo è anche capitan Hamsik. In attacco Mertens, uno degli ultimi ad aggregarsi alla squadra a causa delle vacanze post-Mondiale, dovrebbe partire ancora dalla panchina: si va verso la conferma del trio Callejon-Milik-Insigne.

COME ARRIVA IL MILAN - La prima giornata è stata saltata a causa della terribile tragedia di Genova, pertanto è a tutti gli effetti questo l'esordio ufficiale del nuovo Milan di Elliott. Una squadra ancora una volta rivoluzionata - o quasi - dall'ultima campagna acquisti, che ha visto gli addii di Bonucci, André Silva e Kalinic e ha accolto diversi volti nuovi di spessore, come Caldara, Bakayoko e, soprattutto, Gonzalo Higuain. Tornerà dai tifosi che tanto l'hanno amato, il Pipita, che sicuramente sarà fischiatissimo dal San Paolo. La certezza di Rino Gattuso è lui, a cui vengono affidate le chiavi dell'attacco. Out lo squalificato Calhanoglu, a rimpiazzarlo accanto all'ex azzurro dovrebbe essere Bonaventura, spostato in avanti, mentre dall'altro lato l'altra stella della squadra, Suso. Il posto libero sarebbe dunque a centrocampo e ad inserirsi dovrebbe essere il neoacquisto Bakayoko, in una mediana molto rocciosa con Kessié e Biglia. La sorpresa arriva però dalla difesa: può slittare l'esordio in rossonero di Caldara, che al momento è in svantaggio nel ballottaggio con Musacchio, rispolverato probabilmente per l'occasione. In porta l'altro grande ex, Pepe Reina, dovrebbe andare in panchina, con Donnarumma dal primo minuto.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-3-3): Karnezis; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. Allenatore: Ancelotti

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bakayoko; Suso, Higuain, Bonaventura. Allenatore: Gattuso


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

FOCUS TMW - Serie A, le panchine: 5 esoneri nei primi 12 turni Sono cinque gli esoneri dopo 12 giornate di Serie A. Protagonista assoluto il Chievo, fanalino di coda in classifica che a metà novembre è già al suo terzo allenatore: Di Carlo ha preso il posto di Ventura, che a sua volta era subentrato a D'Anna. Hanno preso la squadra in corsa anche...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy