HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Palermo-Livorno - Forfait di Nestorovski

Fischio d'inizio alle 15. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
15.12.2018 06:53 di Luca Chiarini   articolo letto 3255 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Palermo per difendere la vetta, il Livorno per ridurre il gap dall'ultimo slot utile per la salvezza. Oggi al Barbera sarà autentico testacoda in cadetteria: la prima contro l'ultima, la terza miglior difesa contro il peggior attacco. Umori quasi agli antipodi, ma l'obiettivo comune sono i tre punti. Rosanero leader della graduatoria e in serie positiva da ben nove turni: l'ultimo k.o. il venticinque settembre scorso al Rigamonti contro il Brescia. Il tre a uno di Padova ha restituito qualche certezza in parte appannata dai due pari contro Verona e Benevento. Toscani reduci dal successo casalingo contro il Foggia, che ha interrotto un prolungato periodo di magra che durava da più di un mese. Breda si augura che il suo corso possa definitivamente decollare e chiede ai suoi un'impresa. Nei quarantuno precedenti ufficiali sono diciannove le vittorie dei siciliani, contro le nove amaranto. Bilancio chiuso da tredici segni X. L'ultimo incrocio nel marzo del 2010: allora a spuntarla fu il Palermo, trascinato - tra gli altri - da Pastore, Cavani, ma soprattutto Miccoli, che mise a segno la rete decisiva.

COME ARRIVA IL PALERMO - Slitta il rientro di Struna, costretto ai box anche Nestorovski per noie muscolari. Nella conferenza della vigilia Stellone ha annunciato alcuni cambi rispetto al match di Padova: Brignoli tra i pali, Rispoli è in rimonta su Salvi, Bellusci favorito per far coppia con Rajkovic nella linea a quattro chiusa verosimilmente da Mazzotta, anche se resta viva la pista che porta ad Aleesami. Squalifica scontata per Jajalo che torna in regia, per i due slot ai suoi lati partono in pole Haas e Murawski. Falletti probabile raccordo a supporto di Puscas e Moreo.

COME ARRIVA IL LIVORNO - Nella consueta retroguardia a tre orfana di Albertazzi l'ipotesi più accreditata è al momento la conferma in toto di Di Gennaro, Dainelli e Bogdan. "Ci vorrà grande capacità di soffrire, concentrazione, voglia di proporsi e di fare bene", l'analisi nel pomeriggio di ieri di Breda, che spera di aver trovato la quadra e al momento non medita cambi rispetto all'undici anti-Foggia: Agazzi e Luci la diga in mezzo al campo, con Valiani e Fazzi a presidiare le corsie laterali. Non rischia Diamanti, che avrà l'onere di innescare dalla trequarti Canessa e Raicevic.

Ecco le probabili formazioni:

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta; Haas, Jajalo, Murawski; Falletti; Puscas, Moreo. A disposizione: Avogadri, Pomini, Accardi, Aleesami, Ingegneri, Pirrello, Salvi, Szyminski, Chochev, Fiordilino, Cannavò, Embalo, Trajkovski. Allenatore: Roberto Stellone.

LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni; Di Gennaro, Dainelli, Bogdan; Valiani, Agazzi, Luci, Fazzi, Diamanti; Canessa, Raicevic. A disposizione: Romboli, Zima, Maicon, Gasbarro, Gonnelli, Iapichino, Marie Sainte Welly, Pedrelli, Porcino, Bruno, Maiorino, Murilo. Allenatore: Roberto Breda.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Nela: "Milan, limiti nei giocatori. Non è colpa solo di Gattuso" L'ex terzino Sebino Nela è intervenuto su MC Sport, nel corso della trasmissione Maracanà. Queste le sue dichiarazioni sul Milan, sconfitto in Coppa Italia dalla Lazio: "Il Milan è in grande difficoltà, sia dal punto di vista del gioco sia della mentalità. Io credo che la dirigenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510