HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Pescara-Ascoli - Ganz insieme a Monachello

12.05.2018 06:33 di Antonino Sergi   articolo letto 1936 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La grande occasione da non fallire, Serse Cosmi ed il suo Ascoli si giocano mezza stagione nel match dell'Adriatico contro i padroni di casa del Pescara. I bianconeri, reduci da tre pareggi consecutivi, hanno scavalcato l'Entella al quartultimo posto e finisse così si giocherebbe il playout contro il Novara. A sette giorni dal termine del campionato la sfida contro gli uomini di Pillon diventa quasi decisiva con tanto di esodo dei sostenitori ascolani pronti a non far mancare il loro apporto in termini di tifo. Di contro un Pescara a cui basta un punto per l'aritmetica salvezza, l'arrivo in panchina dello stesso Pillon ha ridato nuova linfa al gruppo che era crollato in una crisi di risultati negli ultimi mesi della parentesi Zeman. Sono otto i punti conquistati nelle ultime cinque gare con i pareggi ultimi contro dirette concorrenti come Cesena e Novara che rimangono comunque sotto agli abruzzesi. Come detto prima ci si aspetta tanto dall'Ascoli, il solo punto di vantaggio sull'Entella non fa dormire sogni tranquilli a Cosmi ma una vittoria potrebbe valere doppio visto che i liguri saranno impegnati nel difficile match contro il Frosinone ed una sconfitta potrebbe condannarli a novanta minuti dal termine del campionato.

COME ARRIVA IL PESCARA - Salgono a quota sei gli indisponibili di Bepi Pillon che non avrà a disposizione i soliti Falco, Campagnaro, Balzano, Bovo e Proietti ai quali si aggiunge anche lo squalificato Perrotta. L'ex centrale dell'Avellino sarà sostituito dall'esperto Coda al fianco di Gravillon con Fiamozzi e Crescenzi sulle corsie esterne. Geometrie affidate al capitano Brugman affiancato da Machin e Valzania mentre in avanti spazio per Pettinari. Con l'ex Ternana partono favoriti Mancuso e il giovane Capone. Soltanto panchina per l'ex ala dello Spezia Baez.

COME ARRIVA L'ASCOLI - I problemi sono in difesa per Serse Cosmi che non avrà a disposizione Padella e deve fare i conti con le non perfette condizioni fisiche di Mengoni e Cherubin. Quest'ultimo dovrebbe stringere i denti per comporre la retroguardia a tre con De Santi e Gigliotti davanti alla porta difesa dall'ex Milan Agazzi. In caso di assenza di Cherubin sarà Addae a retrocedere sulla linea difensiva. Intoccabili sugli esterni Mogos e Pinto mentre c'è spazio a centrocampo per l'ex di giornata Kanoute. Un altro ex potrebbe invece infiammare la sfida, parliamo di Simone Andrea Ganz che potrebbe far coppia in attacco con Monachello a scapito di Clemenza.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Fiamozzi, Coda, Gravillon, Crescenzi; Machin, Brugman, Valzania; Mancuso, Pettinari, Capone. Allenatore: Giuseppe Pillon.

ASCOLI (3-5-2): Agazzi; De Santis, Gigliotti, Cherubin; Mogos, Kanoute, Buzzegoli, Addae, Pinto; Monachello, Ganz. Allenatore: Serse Cosmi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

...con Liverani “Non possiamo sapere quale sarà l’idea del Milan con il nuovo allenatore, probabilmente cambierà lo spirito e i rossoneri avranno voglia di partire forte. Dovremo essere bravi”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Lecce, Fabio Liverani, in vista della partita di stasera dei giallorossi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510