HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Pescara-Lecce - Marras più di Antonucci

Fischio d'inizio alle 21. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
05.11.2018 06:50 di Luca Chiarini   articolo letto 2461 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Scontro ad alta quota nel monday night di Serie B: il Pescara ospita il Lecce per riagganciare la vetta in solitaria. Abruzzesi reduci dal pari di Cosenza, che non ha consentito di smaltire appieno le scorie post-k.o. contro il Cittadella, il primo di un avvio di stagione brillante. Nessun dramma, soltanto una sana bramosia di ritrovare i tre punti e riappropriarsi della leadership in cadetteria. Sognano in grande i salentini, neopromossi proiettati repentinamente in zona play-off: i tempi sono indubbiamente ancora troppo acerbi per tracciare un bilancio e stabilire un obiettivo concreto, ma i risultati per ora stanno dando ragione a Liverani. La sconfitta contro il Palermo l'unico incidente di percorso nelle ultime sette gare, in cui i giallorossi hanno raccolto quattordici punti. Statistiche che sorridono al Delfino, che si è aggiudicato ben diciotto dei trentasei precedenti casalinghi ufficiali. L'unico successo pugliese risale a quasi sessant'anni fa, un uno a zero corsaro deciso da Gambino.

COME ARRIVA IL PESCARA - Tutti arruolabili, ad eccezione del solo Capone. Pillon medita qualche cambio rispetto all'undici di Cosenza, senza però stravolgere l'ossatura di base. Del Grosso potrebbe scalzare Ciofani a destra, con la conferma della coppia centrale Campagnaro-Gravillon e Balzano a sigillare la linea sul binario mancino. Regia affidata a Brugman, Memushaj e Machin partono in pole per i due slot interni. Monachello dovrebbe essere il prescelto per guidare l'attacco, ai suoi lati Mancuso e Marras (avanti nel ballottaggio con Antonucci).

COME ARRIVA IL LECCE - Ai box Bovo e Pettinari. Liverani riproprorrà verosimilmente in blocco la linea a quattro rimasta imbattuta contro il Crotone: Venuti e Calderoni sugli esterni, con Meccariello e Marino a blindare lo specchio difeso da Vigorito. Infortunio alle spalle per Scavone, che può subito insidiare Tabanelli: ballottaggio aperto per chiudere la mediana insieme ad Arrigoni e Petriccione. Da gestire Falco, tornato a disposizione, ma giocoforza lontano dalla forma migliore. Mancosu sarà ancora raccordo a supporto di Palombi e La Mantia.

Ecco le probabili formazioni:

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Del Grosso, Campagnaro, Gravillon, Balzano; Memushaj, Brugman, Machin; Mancuso, Monachello, Marras. A disposizione: Kastrati, Farelli, Ciofani, Elizalde, Perrotta, Scognamiglio, Crecco, Melegoni, Palazzi, Kanouté, Antonucci, Cocco, Del Sole. Allenatore: Giuseppe Pillon.

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Meccariello, Marino, Calderoni; Tabanelli, Arrigoni, Petriccione; Mancosu; La Mantia, Palombi. A disposizione: Bleve, Milli, Di Matteo, Cosenza, Lepore, Torromino, Haye, Dubickas, Falco, Tsonev, Fiamozzi, Armellino, Scavone. Allenatore: Fabio Liverani.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

...con Mangia “L’addio al Craiova? Una decisione presa di comune accordo. Mi sono trovato molto bene al Craiova, poi però ci siamo confrontati e abbiamo deciso che fosse la soluzione migliore per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb Devis Mangia parla del suo addio alla squadra rumena. Perché è andato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510