HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Pescara-Novara - Pettinari sfida Macheda

Calcio d'inizio ore 17.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
17.12.2017 06:50 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 1038 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Due squadre che avrebbero potuto fare di più. Questo, in sintesi, il match fra Pescara e Novara che questo pomeriggio chiuderà il diciannovesimo turno del campionato di Serie B. Di fronte due compagini con mentalità ed obiettivi diversi e col comune desiderio di portare a casa l'intera posta in palio.
La squadra allenata da Zdenek Zeman non vince da un mese esatto. Era il diciotto novembre, contro la Pro Vercelli finì 3-1 grazie alle reti di Pettinari (doppietta) e Capone: da quel giorno sono arrivate tre sconfitte ed un pareggio.
Rendimento altalenante anche per i calciatori di Eugenio Corini, che hanno vinto solo una delle ultime otto partite. Due punti nelle ultime due partite, frutto degli 1-1 contro Empoli e Cremonese.
L'ultimo precedente fra queste due squadre risale ad un anno e mezzo fa: gli abruzzesi vinsero la semifinale dei play-off di Serie B dopo centottanta minuti intensi (0-2 all'andata e 4-2 al ritorno).

COME ARRIVA IL PESCARA - Zeman dovrà fare a meno dello squalificato Valzania e potrebbe riproporre il giovane Coulibaly in mezzo al fianco di Carraro e Brugman. In avanti, oltre all'intoccabile Pettinari, spazio a Mancuso e Benali. In difesa, infine, ballottaggi sulle corsie esterne: Crescenzi e Mazzotta sembrano in vantaggio su Zampano ed Elizalde, mentre Fornasier e Perrotta formeranno la coppia centrale.

COME ARRIVA IL NOVARA - Difesa a tre oppure a quattro? Alla fine Corini dovrebbe optare per il 3-5-2 ed in avanti si affiderà al tandem composto da Macheda e Maniero. Ricco centrocampo composto dai due esterni Moscati e Dickmann, mentre Casarini e Sciaudone agiranno ai lati del regista basso Orlandi. In difesa, infine, ci saranno Golubovic, Troest e Mantovani. Recuperato Sansone, convocato ed arruolabile.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Fornasier, Perrotta, Mazzotta; Carraro, Brugman, Coulibaly; Benali, Pettinari, Mancuso. A disposizione: Antonino, Elizalde, Coda, Stendardo, Zampano, Proietti, Baez, Capone, Cappeluzzo, Del Sole. Allenatore: Zdenek Zeman.

NOVARA (3-5-2): Montipò; Golubovic, Troest, Mantovani; Dickmann, Casarini, Orlandi, Sciaudone, Moscati; Maniero, Macheda. A disposizione: Farelli, Benedettini, Beye, Bove, Calderoni, Del Fabro, Ronaldo, Schiavi, Chajia, Da Cruz, Di Mariano, Sansone. Allenatore: Eugenio Corini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Jerdy Schouten: nuova stellina orange L'Olanda, da sempre, è una fucina di talenti. L'ultimo nome finito sui taccuini degli scout europei è quello di Jerdy Schouten, centrocampista classe '97 di proprietà dell'Excelsior. Cresciuto nelle giovanili dell'ADO Den Haag, ha fatto il suo esordio in Eredivisie nella stagione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->