HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Polonia-Portogallo – Sfida Lewa-André Silva

Fischio d'inizio questa sera alle ore 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
11.10.2018 06:55 di Patrick Iannarelli   articolo letto 6219 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Non ci sono più troppe amichevoli, ma solo un torneo da onorare fino in fondo. Si torna in campo per la Uefa Nations League, la nuova competizione tutta europea: nel Gruppo 3 si gioca la terza giornata, con Polonia e Portogallo che si sfidano per il primato. Al momento entrambe le squadre hanno giocato soltanto una partita, contro l'Italia: i lusitani sono a quota 3 e vogliono allungare ancora sulla Polonia. La squadra di Brzęczek vuole invece riaprire i giochi per il primo posto. Un match spettacolare, che promette tantissimi colpi di scena.

COME ARRIVA LA POLONIA - L'esordio contro gli azzurri non è stato dei migliori, l'1-1 fuori casa non ha premiato di certo la mole di gioco sviluppata. Ma ora bisogna iniziare con il piede giusto davanti ai propri tifosi: una vittoria rimescolerebbe le carte in testa al gruppo 3 della Uefa Nations League. Skorupski non ce la fa, al suo posto Dragowski. Ma dal primo minuto potrebbe partire Szczesny. Ci potrebbe essere qualche cambiamento, ma in una partita delicata come questa ci saranno moltissime conferme: Bereszynski, Glik, Bednarek e Reca andranno a comporre la linea difensiva, mentre Krychowiak sembra essere l'unico sicuro di un posto a centrocampo. Linetty si gioca una maglia da titolare, mentre sulle corsie esterne dovrebbero agire Blaszczykowski e Kurzawa. Dubbi in attacco: Lewandoski non si tocca, dipende chi sarà il partner: se gioca Zielinski anche la mediana sembra essere disegnata. Ma occhio a Piatek: l'attaccante genoano è troppo in forma per rimanere in panchina. In caso di artiglieria pesante in avanti, il centrocampista del Napoli potrebbe arretrare sulla linea mediana.

COME ARRIVA IL PORTOGALLO – Quando si parla di Portogallo in questi giorni, i riflettori sono puntati tutti su CR7. Le questioni extra campo stanno creando troppo movimento, come la non convocazione del portoghese. Ma la selezione campione d'Europa ha comunque una partita importante da giocare. Lo stesso Santos ha confermato che l'assenza di Ronaldo non deve essere considerata un caso e che bisogna pensare soltanto alla partita. Si cercherà di recuperare chi ha giocato ogni tre giorni, ma inevitabilmente si dovranno fare anche considerazioni sulla forma fisica dei titolarissimi. Probabile un 4-3-3, con Rui Patricio in porta. Corsie “italiane”, con Cancelo e Mario Rui pronti a partire dal primo minuto. Pepe e Ruben Dias andranno a completare il pacchetto arretrato. In mediana spazio a Pizzi, Ruben Neves e Carvalho. L'attacco sembra quasi essere scontato: André Silva non si muove, così come Bernardo Silva. Attenzione a Bruma: Goncalo Guedes potrebbe essere una delle sorprese dell'ultimo minuto.

LE PROBABILI FORMAZIONI

POLONIA (4-4-1-1): Szczesny; Bereszynski, Glik, Bednarek, Reca; Blaszczykowski, Krychowiak, Linetty, Kurzawa; Zielinski; Lewandowski.

A disposizione: Dragowski, Fabianski, Jedrzejczyk, Kaminski, Kedziora, Olkowski, Pietrzak, Frankowski, Goralski, Grosicki, Kadzior, Klich, Makuszewski, Szymanski, Milik, Piatek.

Commissario tecnico: Jerzy Brzęczek

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Ruben Dias, Mario Rui; Pizzi, Ruben Neves, Carvalho; Bruma, André Silva, Bernardo Silva.

A disposizione: Beto, Claudio Ramos, Cedric Soares, Kevin Rodrigues, Luis Neto, Pedro Mendes, Bruno Fernandes, Danilo Pereira, Gedson Fernandes, Renato Sanches, Sérgio Oliveira, Eder, Goncalo Guedes, Helder Costa.

Commissario tecnico: Fernando Santos


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un saliscendi spiegato in numeri. Roma, la difesa adesso è un problema I numeri nel calcio a volte possono dare indicazioni sbagliate, ma in questo caso raccontano molto dell’inizio di stagione altalenante della Roma. Ed il dato che colpisce in maniera particolare è quello relativo ai gol subiti: nelle prime 9 giornate di quest’anno, compresa la gara...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy