HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Porto-Monaco - Conceicao lancia Aboubakar

Fischio d'inizio alle 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
06.12.2017 06:36 di Dario Marchetti   articolo letto 1988 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Novanta minuti per decidere il futuro del Porto in Champions League. La gara di questa sera contro il Monaco, già fuori dall’Europa, è il primo spartiacque della stagione. Una vittoria manderebbe i dragoni agli ottavi di finale per la 13^ volta nella loro storia. Lo farebbero da secondi del gruppo G, vista la prima posizione già matematica del Besiktas che nell’ultima giornata della fase a gironi incontra il Lipsia, attualmente a pari punti con il club portoghese. Agli uomini di Conceicao basta emulare il risultato dei tedeschi, forti degli scontri diretti a favore, per accedere alla fase a eliminazione diretta.

COME ARRIVA IL PORTO – Tre pari consecutivi tra campionato e Champions, ma il primo posto nella Primeira Liga a 33 punti in coabitazione con lo Sporting Lisbona, presenta una squadra tosta da affrontare per chiunque. L’unico assente del match sarà Sergio Oliveira per squalifica. Il resto del gruppo è abile e arruolato per la sfida decisiva di questa sera. Conceicao dovrebbe giocarsela con il 4-4-2. In porta non ci sarà Casillas, ma Sà. Difesa a quattro composta da Maxi Pereira, Felipe, Marcano e Telles. A centrocampo le fasce saranno coperte da Corona, a destra, e da Brahimi, a sinistra. In mezzo Herrera e Danilo Pereira. In attacco confermata la coppia Aboubakar-Marega con il camerunense già a quota quindici gol stagionali.

COME ARRIVA IL MONACO – Di contro la squadra di Jardim non ha nulla da chiedere a questa partita e come filtrato alla vigilia dovrebbero essere diversi in cambi per il club monegasco che non porta tra i convocati Subasic oltre agli infortunati: Raggi, Tielemans, Lemar, Boschilla e Jovetic. Rientra, invece Meite, mentre potrebbero essere diversi i giovani schierati dal primo minuto.Tra i pali ci sarà Benaglio. In difesa spazio a Sidibè, Jemerson, Glik e Kongolo. I due mediani potrebbero essere Fabinho e N’Doram. Sulla trequarti largo a Lopes, Moutinho e Diakhaby. In attacco l’unica punta, Radamel Falcao.

PROBABILI FORMAZIONI

Porto (4-4-2): Sà; Maxi Pereira, Felipe, Marcano, Telles; Corona, Herrera, Danilo Pereira, Brahimi; Aboubakar, Marega. A disposizione: Casillas, Ricardo Pereira, Hernani, Andrè Andrè, Reyes, Otavio, Oliver Torres. Allenatore: Sergio Conceicao.

Monaco (4-2-3-1): Benaglio; Sidibè, Jemerson, Glik, Kongolo; Fabinho, N’Doram; Lopes, Moutinho, Diakhaby; Falcao. A disposizione: Sy, Jorge, Tourè, Meite, Balde, Carrillo, Ghezzal. Allenatore: Leonardo Jardim.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Bologna, Saputo sulle tre croci: "Non pensavo si arrivasse a tanto" Desidero per prima cosa ringraziare tutti i bolognesi, gruppi organizzati e singoli tifosi, che in queste ore hanno condannato pubblicamente la messinscena allestita ieri davanti ai cancelli di Casteldebole. Claudio Fenucci, Riccardo Bigon e Marco Di Vaio sono persone perbene che...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->