HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Pro Vercelli-Spezia - Gilardino con Granoche?

16.12.2017 06:39 di Antonino Sergi   articolo letto 788 volte
© foto di Federico De Luca

Ripartire dal pareggio di Venezia per iniziare una nuova rincorsa alla salvezza, la Pro Vercelli di Grassadonia nonostante le numerose difficoltà prosegue il cammino a denti stretti e si ritroverà ad affrontare uno Spezia in buona forma che deve sfatare il tabù delle gare esterne. Al Silvio Piola la squadra di casa ha raccolto quattro punti nelle ultime due gare dopo la brutta sconfitta contro il Foggia, c'è da limare il rendimento esterno ma la formazione piemontese ha le qualità per tirarsi fuori in fretta. L'alternanza di pareggi e sconfitte non ha aiutato la squadra di Gianluca Grassadonia che comunque sta mettendo in mostra alcuni calciatori di prospettiva come il giovane Firenze. Dall'altra parte lo Spezia è la peggior squadra della serie cadetta come rendimento esterno, soltanto cinque i punti conquistati dalla formazione di Fabio Gallo. Un dato sicuramente da migliorare visto che al Picco ha perso soltanto una volta mentre fuori casa non è mai arrivata una vittoria. La rete di Alberto Gilardino ha regalato il successo contro il Foggia, la continuità di risultati consentirebbe agli spezzini di lanciarsi in orbita playoff.

COME ARRIVA LA PRO VERCELLI - Non manca di certo qualche problema a Gianluca Grassadonia, il tecnico della Pro infatti dovrà fare a meno di Grossi, Jidayi e Rovini mentre torna dalla squalifica il centrale Konate. Sempre 4-3-3 il modulo di partenza con Marcone tra i pali e la difesa composta da Ghiglione e Mammarella esterni mentre al centro spazio a Legati e Bergamelli. Conferme anche per quanto riguardo il centrocampo, non può mancare l'esperienza di Giuseppe Vives coadiuvato da Altobelli e Castiglia. Partirà dall'inizio anche Firenze che farà l'esterno di destra del tridente con Bifulco sul versante opposto, per il ruolo di centravanti parte favorito Morra su Raicevic.

COME ARRIVA LO SPEZIA - Soltanto un indisponibile per Fabio Gallo, lo spagnolo Juande infatti tonerà ormai soltanto il prossimo mese. Il tecnico spezzino va verso la conferma dell'undici che ha battuto di misura il Foggia nell'ultimo turno grazie alla rete di Alberto Gilardino. L'ex Milan guiderà l'attacco al fianco di Marilungo ma scalpita il Diablo Granoche. Alle spalle delle due punte Mastinu. Bolzoni si piazza davanti alla difesa mentre sugli esterni spazio a De Col e Walter Lopez mentre torna a disposizione Capelli che potrebbe partire dal primo minuto. In porta dovrebbe esserci Di Gennaro.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PRO VERCELLI (4-3-3): Marcone; Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella; Altobelli, Vives, Castiglia; Firenze, Morra, Bifulco. A disposizione: Nobile, Gilardi, Barlocco, Berra, Bruno, Konate, Germano, Pugliese, Rocca, Vajushi, Polidori, Raicevic. Allenatore: G.Grassadonia.

SPEZIA (4-3-1-2): Di Gennaro; De Col, Terzi, Capelli, Lopez; Maggiore, Bolzoni, Pessina; Mastinu; Gilardino, Marilungo. A disposizione: Manfredini, Bassi, Ceccaroni, Giani, Calabresi, Giorgi, Acampora, Vignali, Ammari, Granoche, Forte, Soleri. Allenatore: F.Gallo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Roma, Gandini verso la risoluzione: è pronto per tornare al Milan Negli ultimi giorni c'è stata un'accelerata verso il ritorno di Umberto Gandini al Milan. Il dirigente è pronto per risolvere il contratto con la Roma e tornare in rossonero. Si occuperà dei rapporti con l'UEFA, che aspetta sempre le motivazioni del TAS di Losanna per tornare a discutere...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy