HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di PSG-Anderlecht - Torna Ney, dubbio Mbappé

Fischio di inizio alle ore 20.45. Live testuale, pagelle e voci dei protagonisti su Tuttomercatoweb.com
31.10.2017 06:26 di Giorgia Baldinacci   articolo letto 2369 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

C'è grande entusiasmo al Parco dei Principi in vista della sfida tra Paris Saint-Germain e Anderlecht, in scena per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League, gruppo B, con fischio di inizio alle ore 20.45. I parigini de Le roy Neymar hanno il match point per strappare in anticipo il pass per gli ottavi di finale, al cospetto dei belgi già maltrattati nella gara d'andata con il sonoro 0-4 di due settimane fa. Il PSG è in vetta alla classifica a punteggio pieno, 9 punti dopo il giro di boa e due chance per la qualificazione: se vince e il Celtic non batte il Bayern Monaco, oppure se pareggia e il Celtic perde. Ben poche ambizioni ha, invece, l'Anderlecht che anzitutto deve impegnarsi per avere ancora la matematica a proprio favore: non potrà arrivare tra le prime due se perde e il Bayern evita la sconfitta, oppure se pareggia e i tedeschi vincono. I cinque precedenti, neanche a dirlo, sono a favore dei francesi: 2 vittorie e 3 pareggi, 11 gol segnati e appena 2 subiti. I belgi non hanno mai vinto, ma le due squadre hanno pareggiato tutti gli incontri giocati a Parigi. Arbitra il fischietto spagnolo David Fernandez Borbalan.

COME ARRIVA IL PSG - La vittoria sul Nizza per 3-0, anche senza Neymar, ha certificato più che mai il primo posto nella classifica della Ligue 1. Il turno di squalifica in campionato, in compenso, consegna al tecnico Unai Emery un brasiliano carico per conquistare il passaggio del turno. L'allenatore potrebbe lasciare a riposo Mbappé, in conferenza stampa è stato criptico sull'impiego dal 1' dell'attaccante francese: "Si è parlato molto del fatto che possa giocare o meno. E' importante sapere chi lo farà ma ancor più importante aver rispetto per tutti i giocatori. Comunicherò loro la formazione prima della partita". Nel solito 4-3-3, in quel caso, potrebbe esserci Di Maria insieme a Cavani a completare il tridente d'attacco. Non sarà della partita Thiago Motta che, per un guaio muscolare, non è stato convocato. Draxler scalda i motori per prendere il posto dell'ex Inter a centrocampo, con Verratti e Rabiot in cabina di regia. In difesa tornano Marquinhos e Thiago Silva. Out Lucas e Ben Arfa.

COME ARRIVA L'ANDERLECHT - La squadra del tecnico Hein Vanhaezebrouck è ancora alla ricerca della prima gioia europea, inchiodata a zero dopo tre pesanti sconfitte. Ormai ha un unico obiettivo, il terzo posto nel girone - che garantirebbe almeno l'Europa League - è ancora alla portata. Dita incrociate per l'emergenza in difesa, Spajic e Kara Mbodji - reduci da un infortunio rispettivamente alla caviglia e al ginocchio - sono partiti alla volta di Parigi: "Vedremo se sono pronti per giocare", ha detto l'allenatore in conferenza stampa. Almeno uno dei due dovrebbe farcela, si tiene pronto Josué e Dendoncker a scalare indietro. Dubbio modulo per una squadra tatticamente camaleontica, la scelta potrebbe ricadere sul 4-2-3-1 visto anche contro L'Eupen in Jupiler League. Kums a centrocampo, Trebel scalpita. In avanti Teodorczyk con Gerkens, Hanni e Onyekuru alle spalle della punta. Out il difensore Sowah e il centrocampista Najar.

PROBABILI FORMAZIONI:

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): Areola; Dani Alves, Marquinhos, Thiago Silva, Kurzawa; Verratti, Rabiot, Draxler; Mbappé, Cavani, Neymar. All. Unai Emery. A disp. Trapp, Kimpembe, Meunier, Yuri, Pastore, Lo Celso, Di Maria.

ANDERLECHT (4-2-3-1): Sels; Appiah, Spajic, Kara, Deschacht; Kums, Dendoncker; Gerkens, Hanni, Onyekuru; Teodorczyk. Allenatore: Hein Vanhaezebrouck. A disp. Boeckx, Josué, Obradovic, Trebel, Chipciu, Stanciu, Beric.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Soldati “Contro il Napoli mi auguro sia la partita del nostro rilancio, abbiamo bisogno di fare punti. Giocheremo contro una delle squadre più forti del campionato, ma Velázquez ha sempre schierato formazioni competitive: ce la giochiamo”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente dell’Udinese,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy