HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di PSG-Napoli - Più Mertens che Milik, torna Insigne

24.10.2018 06:12 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 3174 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ci sono notti diverse dalle altre, sia per come ti appresti a prepararle che per come le vivi in mezzo al campo. Ci sono partite valgono più di altre, ogni piccolo dettaglio è importante, specie se la distanza di valori è così sottile tra tutte le contendenti. Dal giorno in cui è stato sorteggiato il girone di Champions League, il Napoli sapeva di dover fare la corsa contro una tra PSG e Liverpool e la trasferta in casa parigina sarebbe stata determinante. Il giorno della gita al Parc des Princes è arrivata: ore 21, c'è un PSG da affrontare.

COME ARRIVA IL PSG - Dieci vittorie su dieci, 37 gol fatti, quasi la media di quattro a partite. Sono soltanto alcuni dei numeri mozzafiato del PSG del tridente delle meraviglie, l'armata di Thomas Tuchel che quest'anno, oltre a trionfare in Ligue 1, punta decisa anche alla Champions League. Una vittoria e una sconfitta fin qui in questa competizione, anche per i parigini dunque il doppio confronto con il Napoli diventa fondamentale. Al netto dell'indagine aperta dalla UEFA sulla presunta combine nel match con la Stella Rossa che in qualche modo potrebbe mischiare le carte in tavola. Reduce dalle cinque scoppole rifilate all'Amiens, il PSG non se la passa comunque benissimo dal punto di vista degli infortunati. Stasera non ci sarà Thiago Silvia, ultimo indisponibile che s'aggiunge a Kurzawa e Dani Alves, oltre a Buffon che ha da scontare la sua squalifica. Tuchel dovrebbe scegliere il 4-2-3-1 e in fin dei conti ha pochi dubbi. In difesa dovrebbe esserci Kimpembe accanto a Marquinhos, con il ritorno di Meunier a destra e Bernat confermato dall'altro lato. L'unico ballottaggio è forse sulla trequarti, dove Di Maria (non al meglio dopo l'ultima partita da protagonista con l'Amiens) dovrebbe alla fine comunque spuntarla su Draxler. Il resto è noto eccome: Mbappé, Neymar, Cavani. E chi più ne ha più ne metta.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Ha battuto il Liverpool, perché non sorprendere anche con il PSG? E' questa la domanda che più di altre circola a Napoli in questi giorni, perché attorno alla squadra di Carlo Ancelotti la fiducia cresce sempre di più. Due sole sconfitte fin qui in stagione, di cui una all'Allianz Stadium, i gradi dell'anti-Juve guadagnati sul campo e quel sogno nel cassetto che per esser realizzato bisogna ricorrere al miracolo sportivo. Superare un girone con due delle squadre candidate al trionfo finale sarebbe straordinario da parte del Napoli, che ci proverà eccome. E questa trasferta è importantissima, bisogna tornare in Italia quantomeno con un punto. Se Tuchel ha idee abbastanza chiare, Ancelotti si sta divertendo a far ruotare a più non posso i suoi uomini. Tra i pali torna Ospina. Molto probabile che l'allenatore di Reggiolo ricorra al 4-4-2 che in fase di possesso diventa 3-5-2, inserendo Maksimovic sulla destra in difesa e lasciando Hysaj in panchina. Lo stesso metodo adottato per fermare il tridente del Liverpool. A centrocampo al centro rientrano Allan e Hamsik, con Callejon e uno tra Zielinski e Fabian sulle fasce. In attacco dovrebbe essere Mertens a vincere il ballottaggio con Milik per affiancare il rientrante Insigne.

PROBABILI FORMAZIONI:

PSG (4-2-3-1): Areola; Meunier, Marquinhos, Kimpembe, Bernat; Rabiot, Verratti; Mbappé, Di Maria, Neymar; Cavani. A disposizione: Cibois, Kehrer, Nkunku, Draxler, Diaby, Choupo-Moting, Nsoki. Allenatore: Tuchel

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Mertens. A disposizione: Karnezis, Hysaj, Malcuit, Fabian, Diawara, Rog, Milik. Allenatore: Ancelotti


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

RMC SPORT - De Santis (agente): "Paredes può andare al Milan" Lorenzo De Santis, agente esperto di calcio sudamericano, a RMC Sport Live Show ha parlato di vari talenti argentini. Su Paredes possibile obiettivo del Milan "Lo Zenit lo scorso anno aveva diversi argentini nella sue fila. Si è cambiato molto, ma anche la situazione di classifica...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy