HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Roma-Inter - Emergenza giallorossa, J. Mario dal 1'

Calcio d'inizio: domani ore 20.30. Diretta testuale, pagelle e voce dei protagonisti su TMW!
01.12.2018 06:42 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 11673 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

I tre pali giallorossi, il rammarico di Eusebio Di Francesco e la rivincita di Luciano Spalletti. Sembra passata una vita da quel Roma-Inter, finito 1-3 con le reti di Icardi e Vecino. Domani, a distanza di oltre un anno, i nerazzurri tornano nella Capitale per sfidare i giallorossi e ritrovare il sorriso dopo il ko in Champions contro il Tottenham: tenere il passo di Juventus e Napoli è l’obbligo.
Di fronte, però, ci sarà una squadra anch’essa sconfitta nell’impegno infrasettimanale ed europeo e che va a caccia di una vittoria per dimenticare in fretta l’1-0 incassato dall’Udinese di Nicola una settimana fa. Non ci sarà Dzeko, le speranze sono affidate ai piedi di Schick: lui, oggetto del desiderio in passato dei nerazzurri, deve cominciare a dimostrare di essere da Roma e provare a ritrascinarla in alto.

COME ARRIVA LA ROMA - Sarà 4-2-3-1 per Eusebio Di Francesco che, come detto, in avanti si affiderà all’ex sampdoriano Schick: a supporto ci saranno Under e Kluivert sulle corsie laterali, mentre Zaniolo agirà da trequartista. A centrocampo il tandem N’Zonzi-Cristante, a proteggere la linea a quattro di difesa formata da Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. Verso la convocazione Pastore e Perotti, out El Shaarawy.

COME ARRIVA L’INTER - Solito 4-2-3-1 anche per Spalletti, che dovrà fare a meno di Nainggolan: al posto del belga potrebbe rivedersi dall’inizio Joao Mario sulla linea di Politano e Perisic, con Icardi nel solito ruolo di rifinitore. In mediana ballottaggio Vecino-Gagliardini per affiancare Brozovic. In difesa, infine, potrebbe rivedersi Miranda accanto a Skriniar, con D’Ambrosio ed Asamoah sulle fasce.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; N’Zonzi, Cristante; Under, Zaniolo, Kluivert; Schick. A disposizione: Fuzato, Mirante, Santon, Juan Jesus, Marcano, Karsorp, Lu. Pellegrini, Coric, Pastore, Perotti. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Joao Mario, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, De Vrij, Ranocchia, Gagliardini, Borja Valero, Keita, Candreva, Lautaro Martinez. Allenatore: Luciano Spalletti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Lupo “La Juventus, quest’anno in particolare, affronta tutte le partite col giusto piglio e senza considerarle facile o difficili”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo del Palermo, Fabio Lupo. Lo Young Boys è avversario abbordabile. “Rappresenta un campionato più piccolo,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->