HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Rosenborg -Zenit - Mancini a caccia dei tre punti

Fischio d'inizio stasera ore 21.05. Diretta testuale, Top&flop e voci dei protagonisti su TMW!
02.11.2017 06:42 di Andrea Carlino   articolo letto 1092 volte
© foto di Federico De Luca

Trasferta in Norvegia per lo Zenit di Mancini. I russi affrontano nella quarta giornata del girone L di Europa League il Rosenborg. Al Lerkendal Stadion di Trondheim, calcio d'inizio alle ore 21.05, i norvegesi cercano punti pesanti contro la formazione russa a punteggio pieno dopo tre gare (9 punti con 11 reti fatte). All'andata è finita 3-1 per lo Zenit con la tripletta di Rigoni, poi Helland per i norvegesi. C'è un altro precedente tra le due compagini e risale al 2006: terzo turno di Coppa Uefa con la vittoria dello Zenit sia in casa che in trasferta. L'arbitro dell'incontro è l'olandese Gozubuyuk.

COME ARRIVA IL ROSENBORG - I norvegesi guidano il campionato con 58 punti, otto in più rispetto al Molde quando mancano tre giornate alla fine: il titolo è a un passo. La situazione, in Europa League, però, è diversa: servono punti per passare il turno. Due vittorie, due pareggi e una sconfitte nelle ultime cinque gare ufficiali. Sarà 5-3-2 con Hansen in porta, Hedenstad, Reginiussen, Bjordal, Rasmussen e Meling a comporre la difesa. Jensen, Lundemo, Trondsen in mezzo. Adegbenro e Bendtner in attacco.

COME ARRIVA LO ZENIT - Pesante sconfitta in campionato per i russi: 3-0 contro la Lokomotiv Mosca e vetta della classifica che si allontana. Nelle ultime cinque gare sono un successo per lo Zenit, poi un pari e ben tre sconfitte. In Europa League la musica è diversa: serve, però, un successo per il passaggio del turno. Sarà 4-3-3 per i russi con Lunev in porta, Ivanovic, Mevljia, Mammana e Criscito in difesa. Kuzyaev, Kranevitter e Erokhin in mezzo, Kokorin, Dzyuba e Rigoni in attacco.

ROSENBORG - ZENIT SAN PIETROBURGO

ROSENBORG (5-3-2) - Hansen; Hedenstad, Reginiussen, Bjordal, Rasmussen, Meling; Jensen, Lundemo, Trondsen; Adengberro, Bendtner. A disposizione: Ostbo, Jevtovic, Levi, Helland, Vilhjálmsson, Gersbach, Skjelvik. Allenatore: Ingebrigtsen

ZENIT SAN PIETROBURGO (4-3-3) - Lunev; Ivanovic, Mevljia, Mammana, Criscito; Kuzyaev, Kranevitter, Erokhin; Kokorin, Dzyuba, Rigoni. A disposizione: Driussi, Poloz, Zhirkov, Noboa, Paredes, Smolnikov, Lodygin. Allenatore: Mancini.

ARBITRO: Gözübüyük (Olanda)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Mirabelli: "Li è rimasto un mistero. UEFA? Colpa del triennio precedente" L'ex direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, è intervenuto negli studi di 7Gold. Ecco le sue parole: Cosa ne pensa di Yonghong Li? "Un po' il pensiero che ci domandiamo tutti. Una cosa strana che il Milan venga acquistato in così poco tempo e poi lasciato. Ci sono...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy