HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Sampdoria-Napoli - Dubbio Hamsik-Diawara

02.09.2018 06:34 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 11206 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il blucerchiato contro l'azzurro, un allenatore emergente contro quello più vincente d'Europa, ma non solo. Sampdoria-Napoli è questo e tanto altro. Tante sono le storie della partita, come quella di Lorenzo Tonelli, passato dalla Campania alla Liguria, o quella di Fabio Quagliarella, nato in provincia di Napoli, divenuto idolo della tifoseria partenopea ma autore della sua miglior stagione in Serie A con la maglia della Samp. Il menu è bello ricco, l'appuntamento è per le 20.30 di domani allo stadio Luigi Ferraris.

COME ARRIVA LA SAMPDORIA - Dopo aver saltato la prima giornata a causa della terribile tragedia di Ponte Morandi, la Sampdoria ha steccato il debutto stagionale in campionato, cadendo sul campo dell'Udinese. Una sconfitta di misura che vale il segno 0 alla voce punti, ma siamo solo all'inizio, è ancora tutto da vedere. La carica, la voglia, l'impegno sono tanti: questa squadra vuole emergere, magari puntare di più che a un solito campionato tranquillo. Marco Giampaolo, poi, ha uno stimolo in più: dimostrare al club che l'aveva tenuto tra le ultime alternative per la panchina che vale davvero. E per farlo di certo non rivoluziona, si affida ai classici concetti di gioco offensivo, a partire dal 4-3-1-2. Out Praet a causa di un trauma al ginocchio e il lungodegente Regini, qualche dubbio di formazione c'è. Ad esempio vivo è il ballottaggio tra Saponara e Gaston Ramirez per il ruolo di trequartista, con il nuovo acquisto che scalpita e parte in vantaggio. Tornerà tra i convocati Caprari, in corsa con Defrel per il ruolo di spalla di Quagliarella in attacco. In difesa, poi, c'è Tonelli che non vede l'ora di esordire, magari proprio contro la sua ex squadra. Ad oggi le quotazioni vedono avanti Colley, ma non è da escludere un cambio di rotta. Ultimo dubbio in mediana: più Ekdal che Jankto per affiancare Barreto e Linetty.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Due rimonte possono raccontare tanto. I successi contro Lazio e Milan hanno mostrato un passo in avanti del Napoli soprattutto dal punto di vista mentale. Ritrovarsi uno o due gol sotto può essere una bella botta per la psicologia di un uomo, ma non per la squadra di Carlo Ancelotti. Due rimonte, allo stesso tempo, danno una grande iniezione di fiducia. Cominciare con un tris di successi sarebbe importantissimo per gli azzurri, per avere - nel corso della sosta - un ambiente diametralmente opposto rispetto all'aria di scetticismo che si respirava prima dell'inizio del campionato. Ora le carte in tavola sono cambiate. Ma difficilmente cambierà la formazione, perché almeno in quest'avvio Carletto non ha intenzione di stravolgere nulla. L'unica novità rispetto all'undici che ha battuto il Milan, al massimo, potrebbe arrivare a centrocampo: Diawara scalpita, ma capitan Hamsik è ancora il favorito per la maglia da titolare. Recuperato Mario Rui, che partirà ancora dal primo minuto. Rientra anche Fabian, che invece andrà in panchina. Davanti ancora panchina per Mertens: per ora il tridente Callejon-Milik-Insigne non si tocca.

PROBABILI FORMAZIONI:

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Barreto, Ekdal, Linetty; Saponara; Defrel, Quagliarella. A disposizione: Belec, Rafael, Tonelli, Leverbe, Sala, Ferrari, Tavares, Jankto, Vieira, Ramirez, Kownacki, Caprari. Allenatore: Giampaolo

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. A disposizione: Karnezis, Luperto, Maksimovic, Chiriches, Malcuit, Fabian, Diawara, Rog, Ounas, Verdi, Mertens. Allenatore: Ancelotti


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy