HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Spagna-Iran - Iberici al bivio

Fischio d'inizio stasera ore 20.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
20.06.2018 06:56 di Andrea Carlino   articolo letto 3370 volte
© foto di Imago/Image Sport

La Spagna non può già sbagliare: il mondiale della Roja, dopo il terremoto c.t. (via Lopetegui, dentro Hierro), è al primo bivio: contro l'Iran, capolista del gruppo B dopo il successo al 94' contro il Marocco, si deve vincere per avvicinare la qualificazione. Tutto è possibile ancora e al di là delle differenze tecniche abissali, la gara si preannuncia vibrante ed entusiasmante. L'Iran non ha mai battuto una formazione europea, la Spagna, nella fase a gironi, non ha mai perso con una asiatica (contro la Corea del Sud, nel 2002, perse ai rigori). Nel Mondiale in cui le grandi fanno fatica, la Spagna non può dunque prendere sottogamba l'impegno. Calcio d'inizio alle ore 20.00. L'arbitro è Cunha (Uruguay).

COME ARRIVA LA SPAGNA - La Roja, così come annota Opta, è stata eliminata nella fase a gironi dei Mondiali in due delle ultime tre edizioni in cui non ha vinto il primo match (1998 e 2014) – tuttavia ha conquistato il trofeo nella terza occasione, nel 2010 dopo la sconfitta all’esordio con la Svizzera. La formazione di Hierro ha subito 10 reti nelle ultime quattro partite ai Mondiali, tanti gol quanti nelle precedenti 15 gare della competizione. Sarà 4-2-3-1 per Hierro con Iniesta dal 1' con Diego Costa (doppietta contro il Portogallo) confermatissimo al centro dell'attacco.

COME ARRIVA L'IRAN - Così come segnala Opta, lella vittoria per 1-0 contro il Marocco, l’Iran è diventato la prima squadra dal 1966 a segnare un gol senza tentare nemmeno una conclusione in una frazione di gara nel Mondiale – la rete del successo, infatti, è arrivata grazie all’autogol nel finale del marocchino Bouhaddouz. Si tratta del gol vittoria più tardivo dal 2006 (la rete di Totti all'Australia). L’Iran potrebbe diventare la prima squadra asiatica a vincere due partite consecutive al Mondiale dal 2002, quando ci riuscì la Corea del Sud. Per Queiroz ci sarà la conferma del 4-5-1 con Azmoun centravanti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPAGNA (4-2-3-1): De Gea; Nacho, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Busquets, Koke; Isco, Iniesta, David Silva; Diego Costa. C.T. Fernando Hierro.

IRAN (4-5-1): Beiranvand; Haji Safi, Cheshmi, Pouraliganji, Rezaeian; Shojaei, Ebrahimi, Ansarifard, Amiri, Jahanbakhsh; Azmoun. C.T. Carlos Queiroz.

ARBITRO: Cunha (Uruguay).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Chelsea, Sarri: "Io alla Roma? Una bella cavolata, non ho visto Baldini" Il Chelsea festeggia la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League grazie alla vittoria per 3-0 sul Malmo a Stamford Bridge, dopo aver ipotecato il passaggio del turno già all'andata vincendo 2-1 in Svezia. Il tecnico dei Blues Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510