HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Spezia-Livorno - Torna Diamanti, Okereke dal 1'

Fischio d'inizio alle 21. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
27.02.2019 06:50 di Luca Chiarini   articolo letto 2288 volte

Saranno Spezia e Livorno a completare il quadro del turno infrasettimanale di Serie B. Un incrocio denso di temi, che mette in palio tre punti dal peso specifico considerevole sia in prospettiva play-off che nella bagarre per la sopravvivenza nella categoria. Un solo imperativo in casa ligure: invertire il trend recente - la squadra è reduce da due k.o. consecutivi - e rimanere saldamente agganciati al treno delle prime otto. Serve un'attitudine famelica, per ovviare alla sorte avversa e riportare sin da subito la stagione su binari propizi. Alla vigilia ci ha pensato Marino a suonare la carica: "Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza, liberando la testa dalle ultime due uscite negative", ha detto in conferenza il tecnico degli Aquilotti. Vivono un buon momento gli amaranto, che negli ultimi dieci impegni hanno incassato appena una sconfitta. Vietato però abbassare la guardia: l'uno a zero al fotofinish sul Venezia è l'ennesimo segnale della bontà del cammino intrapreso dalla truppa di Breda, ma la classifica resta calda - safe zone a tre lunghezze - e non concede pause.

COME ARRIVA LO SPEZIA - Marino non potrà contare sugli acciaccati Capradossi e Ligi, rientra invece Da Cruz che partirà dalla panchina. A dispetto dei tre gol incassati contro il Carpi potrebbero essere confermati tre quarti della retroguardia schierata sabato, con Vignali e Augello sulle corsie e Terzi al centro della linea. Sale la candidatura di Crivello per far coppia con l'ex Palermo. Ricci in regia con Mora sul centro-sinistra, Bartolomei si candida per una maglia da titolare e potrebbe scalzare Crimi. Galabinov riferimento centrale del tridente, proveranno a rifornirlo sugli esterni Bidaoui e uno tra Gyasi e Okereke.

COME ARRIVA IL LIVORNO - Non recupera Mazzoni, tra i pali toccherà ancora a Zima. Turno di squalifica scontato per Diamanti e Fazzi, che partiranno verosimilmente titolari, rispettivamente a supporto delle punte e a sinistra nella folta mediana a cinque. Bogdan, Di Gennaro e Gonnelli in difesa, Valiani potrebbe agire sull'out di destra, Luci e Agazzi sono in pole per i due slot a metà campo. Davanti Giannetti è favorito per fare da spalla a Raicevic.

Ecco le probabili formazioni:

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; Vignali, Terzi, Crivello, Augello; Bartolomei, Ricci, Mora; Okereke, Galabinov, Bidaoui. A disposizione: Manfredini, Barone, De Col, Erlic, Crimi, De Francesco, Maggiore, Acampora, Pierini, Mastinu, Gyasi, Da Cruz. Allenatore: Pasquale Marino.

LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Bogdan, Di Gennaro, Gonnelli; Valiani, Agazzi, Luci, Fazzi; Diamanti; Raicevic, Giannetti. A disposizione: Neri, Crosta, Gasbarro, Boben, Rocca, Kupisz, Salzano, Porcino, Eguelfi, Canessa, Gori, Murilo, Dumitru. Allenatore: Roberto Breda.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

RMC SPORT - Ag. Younes: "Poteva andare via, ora vincerà col Napoli" Giornata da ricordare, quella di ieri, per Amin Younes. Il calciatore del Napoli, schierato ieri dal 1' da Carlo Ancelotti in occasione della sfida contro l'Udinese, ha segnato la sua prima marcatura in maglia azzurra. Quasi una liberazione per l'ex Ajax, che ha messo alle spalle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510