HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Spezia-Palermo - Tante assenze per Marino

Fischio d'inizio alle 17.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
23.12.2018 06:23 di Andrea Piras   articolo letto 2535 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La capolista all’esame “Picco”. Il Palermo vuole approfittare del semi-passo falso del Brescia in quel di Ascoli e allungare ancora di più in vetta alla classifica. Di fronte però ci sarà lo Spezia che invece vuole rientrare nella zona playoff ma vuole dare una sterzata alla sua stagione caratterizzata da troppa discontinuità. I rosanero hanno perso solo in un’occasione in questo torneo, conquistando 30 punti frutto di otto successi e sei pareggi. Gli Aquilotti invece non conoscono le mezze misure visto che o vincono o perdono. Sono infatti solo tre i pareggi stagionali della squadra di Pasquale Marino che ha sempre dimostrato di avere i mezzi per compiere quel salto di qualità che ancora non è arrivato. I siciliani sono il secondo miglior attacco insieme al Lecce con 26 reti, secondi solo alle Rondinelle di Corini, e sono anche la seconda miglior difesa con 12 gol incassati. I liguri invece trovano la via del gol con buona facilità, 20 le volte in cui hanno gonfiato la rete avversaria, ma concedono troppo agli avversari: sono infatti 18 le volte in cui Lamanna si è dovuto chinare a raccogliere il pallone in fondo al sacco. Nella passata stagione la sfida si concluse a reti inviolate mentre il penultimo precedente sorride allo Spezia che il 20 settembre 2013 si è imposto per 1-0 con un autogol del rosanero Munoz. L’incontro sarà diretto dal signor Riccardo Ros della sezione arbitrale di Pordenone.

COME ARRIVA LO SPEZIA - Tanti indisponibili per Pasquale Marino che questa sera non avrà a disposizione gli squalificati Terzi e Bidaoui oltre agli infortunati Crimi, Galabinov, Maggiore e Okereke. Nel 4-3-3 del tecnico dello Spezia ci sarà Lamanna in porta, De Col sulla corsia di destra, Crivello su quella di sinistra mentre il reparto arretrato sarà completato da Giani e Capradossi. Le chiavi del centrocampo saranno consegnate nelle mani di Ricci con Bartolomei da una parte e Mora dall’altra. In attacco l’unico dubbio riguarda la fascia destra con Vignali e Bastoni in corsa per una maglia mentre al centro ci sarà Gyasi e a sinistra Pierini.

COME ARRIVA IL PALERMO - Roberto Stellone si affida come sempre al suo 3-5-2 con pochi dubbi di formazione. In porta ci sarà Brignoli mentre il terzetto difensivo dovrebbe essere formato da Szyminski, Bellusci e Rajkovic. A formare la diga davanti alla retroguardia ci penseranno Haas e Jajalo mentre Rispoli e Aleesami percorreranno le fasce laterali rispettivamente a destra e a sinistra. In attacco potrebbe esserci un ballottaggio fra Trajkovski e Moreo al fianco di Puscas, vista l’indisponibilità di Nestorovski, con Falletti che agirà invece sulla trequarti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col, Giani, Capradossi, Augello; Mora, Ricci, Bartolomei; Vignali, Gyasi, Pierini. A disposizione: Manfredini, Barone, Crivello, Bachini, De Francesco, Bastoni, Figoli, Acampora, Mastinu, Gudjohnsen. Allenatore: Pasquale Marino.

PALERMO (3-5-2): Brignoli; Szyminski, Bellusci, Rajkovic; Rispoli, Haas, Jajalo, Aleesami; Falletti; Puscas, Trajkovski. A disposizione: Avogadri, Pomini, Accardi, Ingegneri, Pirrello, Salvi, Chochev, Fiordilino, Murawski, Cannavò, Embalo, Moreo. Allenatore: Roberto Stellone.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Le pagelle dell'Italia femminile - Tarenzi decisiva. Attacco poco lucido Marchitelli 6,5: Torna titolare per l'infortunio di Giuliani e praticamente non si sporca i guantoni fino all'8o° quando si supera in due occasioni consecutive salvando il pari. Qualche brivido lo regala nei disimpegni coi piedi. Guagni 6,5: Un motorino sulla corsia di destra,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->