HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Spezia-Venezia - Sfida dal sapore di playoff

Fischio d'inizio alle ore 15.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
10.02.2018 06:39 di Andrea Carlino   articolo letto 900 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Una sfida con sullo sfondo la lotta per i playoff tra Spezia e Venezia. Al Picco la squadra di Gallo riceve quella di Inzaghi. Entrambe le compagini hanno vinto nell'ultimo turno e sono reduci da un buon trend di forma dopo un periodo di appannamento. Sarà, dunque, uno scontro diretto in Liguria tra due squadre che concedono poco all'avversario (22 reti subite dallo Spezia, 23 dal Venezia). In casa lo Spezia ha il quinto miglior rendimento (24 punti in 11 gare), mentre il Venezia, lontano dal Penzo, ha il nono rendimento tra ventidue squadre (con 15 punti in 12 partite). Sono 27 gli incontri totali tra le due squadre, a La Spezia sono 13 con 6 vittorie dei liguri, 2 successi per i veneti e 5 pareggi. L'ultimo match in Liguria risale alla stagione 1990-1991: parità per 0-0 così come all'andata nella stagione 2017-2018. Così come segnala Football Data, Il Venezia ha grossi problemi di gol a La Spezia, dove ha segnato appena 7 reti in 13 partite ufficiali, ultima delle quali firmata da Andreis al 85’ di Spezia-Venezia 0-1 del 25 dicembre 1938. L'arbitro dell'incontro è Balice della sezione di Termoli.

COME ARRIVA LO SPEZIA - Lo Spezia ha medie da serie A al “Picco” nelle ultime 10 partite giocate: 7 successi liguri e 3 pareggi, con 24 punti conquistati sui 30 a disposizione. La squadra di Gallo, inoltre, è una delle 6 squadre cadette 2017/18 che ha subito meno espulsioni dopo 24 giornate: 1 per parte, come Empoli, Entella, Foggia, Bari e Cittadella. Torna regolarmente dopo la squalifica Walter Lpoez. Non ancora disponibili Alberto Gilardino (gemello destro) e Najib Ammari (problema regione flessoria). Sarà 3-5-2 per Gallo con Di Gennaro, De Col e Lopez terzini con Terzi e Giani coppia di centrali. Pessina, Bolzoni e Mora in mezzo, Mastinu trequartista alle spalle di Granoche e Marilungo.

COME ARRIVA IL VENEZIA - Il Venezia è rimasta l’unica compagine della Lega B 2017/18 che – dopo 24 turni disputati – non ha ancora subito rigori. Dopo 24 turni della Lega B 2017/18, il Venezia è – assieme al Palermo – una delle due formazioni che ha collezionato in maggior numero pareggi per 0-0, 5 ciascuna. Inzaghi convoca l'attaccante classe 2000 Domenico Rossi che andrà in panchina. Sarà 3-5-2 con Audero in porta, Bruscagin e Garofalo sulle fasce con Andelkovic, Modolo e Domizzi in mezzo. Falzerano, Stulac e Pinato a centrocampo. Geijo e Marsura in attacco.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPEZIA (4-3-1-2): Di Gennaro; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Pessina, Bolzoni, Mora; Mastinu; Granoche, Marilungo. A disposizione: Manfredini, Capelli, Ceccaroni, Augello, Masi, Juande, De Francesco, Palladino, Maggiore, Forte, Vatteroni. Allenatore: Gallo.

VENEZIA (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo, Domizzi; Bruscagin, Falzerano, Stulac, Pinato, Garofalo; Geijo, Marsura. A disposizione: Gori, Vicario, Cernuto, Zampano, Frey, Del Grosso, Suciu, Soligo, Fabiano, Firenze, Zigoni, Rossi. Allenatore: Inzaghi

ARBITRO: Balice della sezione di Termoli


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Paloschi “Fin qui ho cercato di sfruttare al meglio le occasioni che mi ha concesso il mister. Ma mi dispiace che i gol realizzati non abbiano portato ad un risultato positivo, perché ciò che conta è l’obiettivo di squadra”. Così a TuttoMercatoWeb l’attaccante della SPAL, Alberto Paloschi....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy