HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Svezia-Sud Corea - Scandinavi all'assalto

Fischio d'inizio alle ore 14.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
18.06.2018 06:50 di Andrea Carlino   articolo letto 2255 volte
© foto di Arsen Galstyan-Adidas Football

I giustizieri dell'Italia nei playoff esordiscono al Mondiale. La Svezia, senza Ibrahimovic, affronta la Corea del Sud nella seconda gara del gruppo F. Dopo la clamorosa sconfitta della Germania contro il Messico, alle 14.00, ora italiana, a Nizhny Novgorod, è sfida chiave per il discorso qualificazione. La Svezia è imbattuta nei quattro precedenti contro la Corea del Sud con 2 vittorie e 2 pareggi, ma si tratta della prima sfida ai Mondiale. C'è addirittura un 12-0 tra i precedenti: ai Giochi Olimpici del 1948. L'arbitro è Joel Aguilar (El Salvador).

COME ARRIVA LA SVEZIA - La Svezia si è qualificata per la 12esima volta ai Mondiali - la prima dal 2006 - eliminando l'Italia ai playoff. Dal secondo posto ottenuto nel Mondiale casalingo del 1958, la Svezia ha superato il secondo turno solo una volta, nel 1994, quando chiuse al terzo posto. La Svezia è imbattuta nelle ultime nove gare iridate nella fase a gironi e ha mantenuto la porta inviolata solo tre volte nelle loro ultime 24 gare mondiali. Sarà 4-4-2 per il c.t. Andersson (al primo Mondiale come selezionatore) con Olse in porta, Krafth e Augustinsson terzini, Lindelof e Granqvist coppia di centrali. A centrocampo spazio a Claesson, Ekdal, Larsson e Forsberg. Attacco con la coppia Berg-Toivonen. L'ultima vittoria della Svezia in una gara inaugurale ai Mondiali risale al 3-0 contro il Messico del 1958: da allora, cinque pari e due sconfitte

COME ARRIVA LA COREA DEL SUD - La Corea del Sud è alla sua decima partecipazione ai Mondiali, un record per una nazionale asiatica. I coreani sono sempre stati presenti nelle fasi finali dal 1986 in poi. La Corea ha vinto solo uno degli ultimi nove match ai Mondiali, quella del 2010 contro la Grecia. Shin Tae-Yong si appresta a vivere il suo primo Mondiale da allenatore. Le sue uniche due partite alla guida della Corea del Sud nelle qualificazioni si sono entrambe concluse sullo 0-0 (contro Iran e Uzbekistan). Sarà 3-4-1-2 per i coreani con Seung-Gyu in porta, linea difensiva a tre con Young-Sun, Ban-Suk e Min-Woo in difesa. Lee-Yong, Jung, Sung-Yeung e Jo-Hoo a centrocampo. Jae-Sung alle spalle di Heung-Min e Hwang. La Corea del Sud ha ottenuto tre vittorie e un pari negli ultimi quattro match d'esordio.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SVEZIA (4-4-2): Olse; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Ekdal, Larsson, Forsberg; Berg, Toivonen. C.T. Andersson

COREA DEL SUD (3-4-1-2): Seung-Gyu; Young-Sun, Ban-Suk, Min-Woo; Lee-Yong, Jung, Sung-Yeung, Jo-Hoo; Jae-Sung; Heung-Min, Hwang. C.T. Tae-Yong.

ARBITRO: Joel Aguilar (El Salvador)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Chelsea, per la porta spunta anche Neto Secondo quanto riportato da Sportitalia, spunta una nuova candidatura per la porta del Chelsea. In seno al club londinese, infatti, si starebbe spingendo attraverso un intermediario molto influente per i Blues per il profilo di Neto. Il portiere brasiliano del Valencia non rappresenta...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy