HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Torino-Frosinone - Ipotesi Zaza dal 1'

Fischio d'inizio alle 20.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
05.10.2018 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 6253 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Non sarà un'ultima chiamata. Quella di questa sera per il Frosinone può essere però un'occasione per dare una sterzata alla propria stagione dopo un inizio di campionato col freno a mano tirato. La sfida però non sarà delle più facili, al cospetto di un Toro che ha trovato nell'ultima giornata il primo acuto in trasferta. I granata di Walter Mazzarri vogliono recuperare posizioni in classifica e migliorare il proprio bottino di nove punti. I gialloazzurri laziali invece hanno conquistato soltanto un punto, frutto del pareggio a reti bianche contro il Bologna e sono ancora a caccia del primo gol su azione della stagione, visto che il gol di Ciano di domenica scorsa è arrivato dal dischetto. Piemontesi che davanti al pubblico amico hanno ottenuto solamente un successo, contro la SPAL, mentre sono stati battuti da Roma e Napoli. Solo sconfitte invece per i ciociari lontano dallo “Stirpe” con ben nove reti incassate su 18 complessive che fa della formazione di Moreno Longo la peggior difesa della Serie A. Non sorride al Frosinone l'unico precedente nella massima serie in casa del Torino. Il 16 gennaio 2016 i padroni di casa travolsero 4-2 gli avversari con uno scatenato Belotti, autore di una tripletta, e con rete di Benassi che hanno reso vane le reti ciociare di Sammarco e Avelar. In Serie B dobbiamo invece contare due sfide in casa del Toro: la prima volta fu nel marzo 2010 e si concluse con il successo granata 3-1 mentre la seconda fu nell'ottobre 2010 e coincise con l'unico successo gialloazzurro, 2-1 il finale. L'incontro sarà diretto dal signor Ivano Pezzutto della sezione arbitrale di Lecce.

COME ARRIVA IL TORINO - Il gol realizzato a Verona contro il Chievo potrebbe indurre il tecnico Walter Mazzarri a schierare dal primo minuto Simone Zaza. L'ex Valencia andrebbe così a formare con Belotti il tandem offensivo nel 3-5-2. Le corsie laterali saranno percorse da Berenguer e Ola Aina, anche se potrebbe anche essere impiegato Iago Falque per dare ancora più pericolosità alla fase offensiva. In cabina di regia confermato Rincon che sarà supportato da una parte da Soriano e dall'altra da Meité. In difesa, a protezione della porta difesa da Sirigu, ci sarà la tradizionale linea a tre formata da Izzo, Nkoulou e Moretti.

COME ARRIVA IL FROSINONE - Moreno Longo invece dovrebbe schierare un 3-4-2-1 che all'occorrenza potrebbe anche diventare un 3-4-1-2. Tutto dipende dalla posizione di Ciano che dovrebbe partire in linea con Soddimo sulla trequarti e poi potrebbe essere avanzato nei pressi di Daniel Ciofani, fra i papabili a partire dal primo minuto. In difesa non dovrebbe cambiare molto con Sportiello fra i pali e davanti il terzetto formato da Goldaniga, Salamon e Krajnc. A centrocampo spazio a Chibsah e Hallfredsson con Zampano e Molinaro che dovrebbero percorrere le fasce.

LE PROBABILI FORMAZIONI

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; Berenguer, Soriano, Rincon, Meité, Aina; Zaza, Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, Bremer, Djidji, Baselli, Lukic, Parigini, Damascan, Edera, Iago Falque. Allenatore: Walter Mazzarri.

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Krajnc; Zampano, Chibsah, Hallfredsson, Molinaro; Soddimo; Ciano, Ciofani. A disposizione: Bardi, Iacobucci, Ariaudo, Brighenti, Beghetto, Ghiglione, Vloet, Crisetig, Besea, Campbell, Pinamonti, Perica. Allenatore: Moreno Longo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Le pagelle della SPAL - Difesa insuperabile. E Lazzari è il solito treno Milinkovic-Savic 6,5 - Il voto sarebbe stato probabilmente più alto, senza l'espulsione assolutamente ingenua. Pairetto forse esagera tirando fuori il rosso, ma l'ex Torino poteva risparmiarsi il gesto di buttare lontano il secondo pallone in campo. Fra i pali, comunque, almeno 3...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy