HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Torino-Genoa – Sfida Belotti-Piatek

Fischio d'inizio domani pomeriggio alle ore 15.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
01.12.2018 06:34 di Patrick Iannarelli   articolo letto 4105 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Tre punti di differenza, ma la stessa voglia di tornare a conquistare la vittoria. Il Torino accoglie il Genoa in questo 14esimo turno di serie A. I padroni di casa riabbracciano Walter Mazzarri, tornato ad allenare dopo il malore accusato la scorsa settimana. L'obiettivo è quello di rilanciarsi, soprattutto per tornare in zona europea. Gli uomini di Juric non vincono dal 2-1 esterno contro il Frosinone: sono passati due mesi, ora è il tempo di tornare a trionfare fuori dalle mura amiche. Il tecnico croato si gioca moltissimo, il pareggio nel derby non può "proteggerlo" per molto tempo.

COME ARRIVA IL TORINO – Si è sempre parlato di un Toro formato europeo. Fino a questo momento le aspettative non sono state rispettate, soprattutto per la mancanza della giusta continuità. Alcuni infortunati hanno mescolato le carte, molti uomini chiave non hanno trovato le giuste motivazioni e il rendimento da top player. Finalmente Mazzarri può schierare la formazione titolare, con un po' di fantasia in mezzo al campo. Servono gol e concretezza, dunque la coppia Iago Falque-Belotti verrà innescata con molta probabilità da Baselli. Aina è in dubbio, Rincon e Meité andranno in cabina di regia, con De Silvestri e Ansaldi sulle corsie esterne. Difesa a tre composta da Izzo, Nkoulou e Djidji, in porta non ci sono dubbi: ci pensa Salvatore Sirigu.

COME ARRIVA IL GENOA – "Stiamo facendo passi in avanti su tutto, stiamo mettendo pian piano le cose a posto a seconda delle caratteristiche che abbiamo. In alcune partite siamo stati sfortunati". Il commento di Juric al termine del derby non lascia spazio a moltissime interpretazioni, ipotizziamo pochi cambi dopo il pareggio contro la Samp. L'allenatore rischia, ma ovviamente non modificherà troppo lo schema tattico visto contro i blucerchiati. Il dubbio principale resta in mezzo al campo, con Veloso in vantaggio su Sandro. Hiljemark e Bessa a supporto, con Romulo e Lazovic sulle fasce. Radu confermato in porta, con Biraschi, Romero e Criscito in difesa. Kouamé andrà a supporto di Piatek. Ricordiamo che in panchina ci sarà Murgita, confermata la squalifica del tecnico del Grifone.

LE PROBABILI FORMAZIONI

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Meitè, Rincon, Ansaldi, Baselli; Falque, Belotti.
A disposizione: Ichazo, Aina, Moretti, Bremer, Lyanco, Soriano, Lukic, Berenguer, Parigini, Edera, Zaza, Damascan
Allenatore: Walter Mazzarri

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Veloso, Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé.
A disposizione: Marchetti, Gunter, Lisandro Lopez, Lakicevic, Pereira, Sandro, Mazzitelli, Omeonga, Lapadula, Favilli, Pandev, Medeiros.
Allenatore: Roberto Murgita


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Claudio Nassi: i 7 nazionali della Fiorentina Dice Kant: "L'uomo è un legno troppo storto per raddrizzarlo". Il toscano di più, anche per le tipologie che lo distinguono. Ci sono quello di scoglio e quello di sabbia, quello del contado, scaltro come pochi, il cittadino e altri ancora. Discende dagli Etruschi, popolo di grandi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510