HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Torino-Milan - Cutrone in campo dal 1'

Fischio d'inizio domani sera alle ore 20:30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
28.04.2019 06:20 di Patrick Iannarelli   articolo letto 10586 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

La sfida Champions si infiamma ancora di più. Mancano quattro giornate al termine, anche se bisogna chiudere questo weekend calcistico. Il Torino accoglie il Milan in questa 34a giornata di campionato, entrambe le squadre vogliono conquistare l'intera posta in palio.

La vittoria della Roma mette sicuramente pressione agli uomini di Gattuso, che arrivano anche dalla delusione di mercoledì contro la Lazio. L'eliminazione dalla Coppa Italia ha portato qualche malumore a Milanello, anche per via di un momento un po' altalenante. L'eventuale esclusione dalla prossima Champions League porterebbe probabilmente ad un'altra rivoluzione in casa milanista. Discorso diverso per quanto riguarda i padroni di casa. I granata giocano e creano, ma cosa più importante conquistano punti pesanti. L'Europa League è a pochi passi, la squadra di Mazzarri vuole tornare a giocarsi un posto nelle competizioni internazionali.

COME ARRIVA IL TORINO - Nelle ultime dieci partite giocate il Torino è una delle migliori compagini del campionato, nella speciale classifica i granata occupano il secondo posto. Meglio soltanto la Juventus: pochi gol subiti, ma soprattutto vittorie importantissime. Sicuramente c'è traffico per la zona europea, ma in un campionato così equilibrato nulla è scontato.

Per quanto riguarda il match di oggi ci sarà qualche assenza di troppo: tre assenti, ovvero Djidji, Baselli e Zaza. Iago Falque sta bene, ma non partirà dal primo minuto: in attacco vedremo con molta probabilità Berenguer e Belotti. Lukic, Rincon e Meité in mediana, con De Silvestri e Ansaldi che agiranno sulle corsie esterne. In difesa si cambia poco: Sirigu tra i pali, con Izzo, Nkoulou e Moretti a comporre il pacchetto arretrato.

COME ARRIVA IL MILAN - La vittoria della Roma deve assolutamente dare una spinta alla squadra di Gattuso, che sta attraversando un periodo negativo. Una sola vittoria e due pareggi, davvero poco per competere nelle prime posizioni della classifica. Sembra esserci una certa sfiducia anche nelle parole del tecnico rossonero, ma bisogna pensare anche al campo.

Stando alle ultime notizie, ci potrebbe essere una scelta quasi clamorosa: Piatek partirà dalla panchina, con Cutrone in campo dal primo minuto. Per poter dare una scossa, il classe 1998 potrebbe iniziare nel tridente offensivo, con Suso e Calhanoglu sugli esterni. In mediana Paquetà potrebbe tornare nelle rotazioni, insieme a Kessié e Bakayoko. Conti al posti di Calabria sull'out di destra, con Musacchio, Romagnoli e Rodriguez a completare il reparto. In porta ci sarà Donnarumma, che sembra essersi ripreso dopo l'infortunio.

LE PROBABILI FORMAZIONI

TORINO (3-5-2) - Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Lukic, Rincon, Meite, Ansaldi; Berenguer, Belotti.
A disposizione: Ichazo, Rosati, Aina, Bremer, Singo, Parigini, Damascan, Falque, Millico.
Allenatore: Walter Mazzarri

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Suso, Cutrone, Calhanoglu. 
A disposizione: Donnarumma A., Reina, Abate, Caldara, Laxalt, Zapata, Bertolacci, Biglia, Mauri, Borini, Castillejo, Piatek.
Allenatore: Gennaro Gattuso


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Sarri-Juventus, Accardi: “CR7 può essere un problema” “Sarri vicino alla Juve? Ottima scelta. Il passato napoletano per lui non credo influirebbe più di tanto, magari si arrabbierebbero i napoletani”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi, persona vicina all’ex tecnico del Napoli e oggi al Chelsea, Maurizio Sarri....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510