HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Torino-Roma - Rincon in dubbio, Perotti out

19.08.2018 06:03 di Riccardo Caponetti   articolo letto 8848 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L’ansia per un nuovo acquisto si trasforma nell’attesa di gioire per un gol. La paura di dover salutare il proprio beniamino lascia il posto al timore di perdere punti. Archiviato il calciomercato, dopo 3 mesi la Serie A riapre le proprie porte con tante novità. Ventuno di queste le vedremo in campo oggi alle 18.00 allo Stadio Olimpico Grande Torino, quando si affronteranno Torino Roma. Due squadre - eccezion fatta per gli allenatori Mazzarri e Di Francesco - completamente rinnovate in estate, durante la quale sono arrivati rispettivamente 9 e 12 acquisti. L’anno scorso qui la gara venne decisa da Kolarov (a quel tempo una new entry in casa Roma) mentre al ritorno i giallorossi si imposero con un netto 3-0. Il bilancio totale dei confronti pende nettamente in favore dei capitolini, che in terra granata in campionato hanno perso solo una volta (3-1, il 25 settembre 2016) nel nuovo millennio. Arbitrerà il sig. Di Bello, Massa sarà il VAR.

COME ARRIVA IL TORINO - Il mercato del Torino si è chiuso con un grande colpo last minute: Simone Zaza. Un attaccante internazionale, corteggiato per settimane e arrivato soltanto nella giornata di venerdì. “Non l’ho ancora visto - ha spiegato ieri Mazzarri in sala stampa - devo valutare la sua condizione fisica”. Difficile allora ipotizzare un suo impiego dal 1’, più probabile invece che a giocare titolare in coppia con Belotti nel 3-5-2 granata sia Iago Falque, ex del match. Se non ci sono dubbi su chi comporrà il pacchetto difensivo davanti a Sirigu, con Izzo, N’Koulou e Moretti, Mazzarri deve ancora capire le condizioni di Rincon: se starà bene ci sarà a lui a centrocampo accanto a Baselli e Meitè, altrimenti spazio al nuovo acquisto Soriano. Soluzioni obbligate sugli esterni: complice l’assenza per squalifica di Ansaldi, De Silvestri agirà a destra e Berenguer a sinistra.

COME ARRIVA LA ROMA - “Tutto il campionato è migliorato, anche il Torino si è rinforzato molto. Se ne parla poco ma la partita contro i granata sarà molto difficile”. Questo il pensiero di Di Francesco, che ieri in conferenza stampa ha messo in guardia la sua Roma, rinnovata con 12 volti nuovi arrivati durante il mercato. Il tecnico ha ottenuto la freschezza di tanti giovani talenti, come Cristante e Kluivert, e l’esperienza di giocatori di caratura mondiale come Pastore e Nzonzi (non convocato). Al netto degli affari in entrata bisogna ricordare che hanno lasciato la Capitale due titolatissimi come Nainggolan e Alisson, sostituito dallo svedese Olsen. Oltre al nuovo portiere giallorosso, contro il Torino degli acquisti estivi dovrebbe partire dall’inizio soltanto Pastore, in vantaggio su Cristante, per completare il centrocampo a tre con De Rossi vertice basso e Strootman. Nel 4-3-3 di Di Francesco nessun dubbio in difesa e davanti la certezza si chiama Edin Dzeko: ai suoi lati dovrebbero esserci Under ed El Shaarawy, con Perotti indisponibile per un problema alla caviglia.

PROBABILI FORMAZIONI

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meitè, Berenguer; Iago Falque, Belotti.
A disposizione: Ichazo, Rosati, Djidji, Aina, Parigini, Ferigra, Bremer, Lukic, Ljaic, Soriano, Zaza, Damascan Allenatore: Walter Mazzarri.

ROMA (4-3-3): Olsen: Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pastore, De Rossi, Strootman; Under, Dzeko; Eh Shaarawy.
A disposizione: Mirante, Fuzato, Jesus, Maracano, Santon, Karsdop, Pellegrini L., Cristante, Pellegrini L., Coric, Zaniolo, Kluivert, Schik. Allenatore: Eusebio Di Francesco.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Valcareggi “L’Atalanta è la squadra del momento, dell’anno. Gioca bene, vince. Se va sotto rimonta con facilità. È un esempio per tutti, che si imita con difficoltà. Oggi l’Atalanta è un’eccellenza”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Furio Valcareggi. E Gattuso? “Gattuso è un...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510