HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Ucraina-Italia U20 - Nicolato non cambia

11.06.2019 06:40 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 1212 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ormai ci siamo, adesso sognare è lecito. E quando a sognare sono ragazzini è ancor più bello. Gdynia, Polonia: per l'Italia Under 20 è un appuntamento con la storia. Con le semifinali del Mondiale di categoria, per essere un po' più precisi. Gli azzurrini di Nicolato sfidano l'Ucraina e il tifo a loro favore, in una delle sfide più complicate della manifestazione. Appuntamento alle 17.30, imperdibile.

COME ARRIVA L'UCRAINA U20 - Nel 2019 l'Ucraina Under 20 non ha mai perso, tra amichevoli e gare ufficiali. Sei vittorie e due pareggi il computo totale di quest'anno solare, ancor migliore invece il cammino in questo Mondiale. Esordio vincente con gli Stati Uniti, altro successo di misura contro il Qatar, il pareggio alla terza giornata dei gironi. E poi la fase a eliminazione diretta: battuti Panama agli ottavi e Colombia ai quarti di finale. Per questa sfida, il commissario tecnico Petrakov dovrebbe shierare una formazione prudente, con il 5-4-1. La forza è sugli esterni, dove Konoplia e Korniienko saanno titolari. Out il centrocampista Tsitaishvili, squalificato, mentre tra i pali è complicato il rientro di Lunin, in panchina ieri contro Lussemburgo con la nazionale maggiore. Dovrebbe dunque esserci Kucheruk in porta.

COME ARRIVA L'ITALIA U20 - Altrettanto lineare il percorso dell'Italia, che ha chiuso al comando del suo raggruppamento con due successi su Ecuador (campione dell'ultimo Sudamericano Sub 20) e Messico e un pari a reti bianche con il Giappone. Poi la vittoria contro la Polonia e soprattutto col Mali, dopo una partita ricca di emozioni e spettacolo. Adesso gli azzurrini sono ad un passo dalla finale, dal sogno, ed è ovvio che siano convinti di potersela giocare al meglio, malgrado il tifo contro. Per quel che riguarda la formazione, il c.t. Nicolato dovrebbe riaffidarsi all'undici tipo, schierato nei primi due turni della fase a gironi e nell'ultima sfida. Davanti a Plizzari dovrebbero esserci dunque Gabbia, Del Prato e Ranieri. Bellanova e Tripaldelli esterni a tutta fascia, Pellegrini adattato a mezzala, al fianco di Esposito e Frattesi. Nel tandem sarà presumibilmente Scamacca la spalla di capitan Pinamonti.

PROBABILI FORMAZIONI:

UCRAINA (5-4-1): Kucheruk; Konoplia, Beskorovainyi, Bondar, Popov, Kornienko; Kashchuk, Dryshliuk, Chekh, Buletsa; Sikan.

ITALIA (3-5-2): Plizzari; Gabbia, Del Prato, Ranieri; Bellanova, Frattesi, Esposito, Pellegrini, Tripaldelli; Pinamonti, Scamacca.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Lo strano caso di Dries. In scadenza e sempre più al centro del progetto Chi la dura, la vince. Dries Mertens questa sera contro il Liverpool ha corso a vuoto per 80 minuti. Ha svariato su tutto il fronte offensivo per non dare punti di riferimento alla retroguardia avversaria producendo - quasi fino alla fine - scarsi risultati. Difficile fare la differenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510