HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Udinese-Atalanta - Lasagna e Rigoni dal 1'

Calcio d'inizio: domani ore 15. Diretta testuale, pagelle e voce dei protagonisti su TMW!
08.12.2018 06:27 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 3462 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L’Udinese di Velazquez è ormai un lontano ricordo, l’Udinese ha ritrovato la bussola e soprattutto la continuità nelle prestazioni. Dopo aver battuto la Roma, è arrivato un soddisfacente pareggio contro il Sassuolo. Per definire efficace la cura-Nicola, però, servirà un’altra prova di carattere contro l’arrembante Atalanta, reduce da due ko di fila contro Empoli e Napoli. Per i nerazzurri banco di prova importante per riguadagnare qualche posizione nelle parti alte della classifica ed insidiare le contendenti per un posto in Europa.
Nello scorso campionato una vittoria per parte: 2-0 a Bergamo per i padroni di casa con le reti di Petagna e Masiello; 2-1, invece, alla ‘Dacia Arena’ per i friulani, con una rimonta targata De Paul-Barak a rendere inutile il momentaneo vantaggio della Dea con Kurtic.

COME ARRIVA L’UDINESE - Nicola prosegue con il 3-5-2 e soprattutto potrà puntare su Lasagna: lui, in coppia con Pussetto, dovrebbe formare il tandem d’attacco. A centrocampo Ter Avest e Pezzella sulle corsie laterali, con Mandragora e Fofana in mezzo e con De Paul a fare da collante tra mediana e attacco. In difesa Larssen, Nuytinck e Troost-Ekong avanti a Musso.

COME ARRIVA L’ATALANTA - Non sono previste grandi novità nello scacchiere tattico di Gian Piero Gasperini, con Rigoni che potrebbe nuovamente partire dal 1’ dopo la bella prova contro il Napoli: lui in coppia con Zapata in attacco e Gomez alle loro spalle. A centrocampo Freuler e De Roon, con Hateboer e Gosens sulle corsie esterne. In difesa altra panchina per Mancini: Toloi, Palomino e Masiello verso la maglia da titolare.

LE PROBABILI FORMAZIONI

UDINESE (3-5-2): Musso; Larsen, Nuytinck, Troost-Ekong; Ter Avest, Fofana, Mandragora, De Paul, Pezzella; Pussetto, Lasagna. A disposizione: Nicolas, Scuffet, Opoku, Machis, Behrami, Micin, Pontisso, D’Alessandro, Vizeu. Allenatore: Davide Nicola.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez; Rigoni, Zapata. A disposizione: Gollini, Rossi, Djimisiti, Bettella, Adnan, Reca, Castagne, Mancini, Pessina, Valzania, Tumminello, Pasalic, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Bukayo Saka: il più giovane di tutta l'Europa... League Il più giovane giocatore dell'Europa League 2018/19 si chiama Bukayo Saka ed è un attaccante esterno dell'Arsenal: di origine nigeriana ma inglese di Londra, ha debuttato contro il Vorskla Poltava a 17 anni e due mesi, dimostrando subito qualità di un certo tipo. Mancino naturale,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->