HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di United-Barça - Dubbio Vidal-Coutinho

Fischio d'inizio alle 21. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
10.04.2019 06:40 di Luca Chiarini   articolo letto 3901 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

L'Old Trafford si appresta a vivere un'altra grande notte di Champions League. Teatro dei sogni, ma non solo: anche della super-classica tra Manchester e United e Barcellona, che tornano ad affrontarsi in campo internazionale a quasi otto anni di distanza dall'ultimo incrocio. I Red Devils sognano in grande, dopo aver strappato il pass per i quarti di finale con il sorprendente tre a uno al fotofinish di Parigi, ribaltando il due a zero dell'andata che sembrava aver incanalato quasi irrimediabilmente la qualificazione in favore di Buffon e soci. Serve un'altra grande impresa, alla luce soprattutto del trend successivo alla remuntada a spese dei parigini: tre k.o. in quattro incontri ufficiali che hanno segnato una leggera flessione in un ruolino di marcia che, dall'avvento di Solskjaer, resta comunque più che positivo. I blaugrana sono reduci dalla vittoria nello spareggio per il titolo contro l'Atlético Madrid. Successo che ha portato in dote una consistente dose di autostima ed entusiasmo, ma che rischia di divenire controproducente se non gestito sapientemente. Lo sa bene Valverde, che nella conferenza della vigilia ha messo in guardia i suoi dalle insidie della contesa dichiarando di non voler fare calcoli: "Dobbiamo scendere in campo per vincere, provando a segnare in trasferta", il monito inequivocabile del tecnico dei catalani.

COME ARRIVA IL MANCHESTER UNITED - Solskjaer fa la conta degli assenti: non saranno della partita Bailly, Darmian, Sanchez e Valencia. Verso il forfait anche Ander Herrera, Matic preoccupa ma resta ancora in corsa per una maglia da titolare, specie se il provino che verrà effettuato in giornata darà esito positivo. Linea a quattro già virtualmente disegnata, con Young e Shaw ai lati della coppia Smalling-Lindelof. Per la regia sale la candidatura di McTominay, rifornito sul centro-sinistra da Paul Pogba, che torna arruolabile dopo il turno di squalifica scontato nella sfida di ritorno contro il PSG. Davanti spazio al tridente leggero: Lingard e Martial sugli esterni, Rashford sarà verosimilmente il riferimento centrale.

COME ARRIVA IL BARCELLONA - Tra i pali andrà Ter Stegen, Semedo e Jordi Alba graviteranno sulle corsie, mentre al centro della difesa duetteranno Piqué e Lenglet. Dembélé non è al meglio e non verrà rischiato ("Non dobbiamo dimenticare che sarà la gara d'andata, è una situazione diversa dal ritorno con il Lione", ha detto alla vigilia Valverde), prende quota l'ipotesi 4-4-2 con l'innesto di Arturo Vidal a metà campo, al fianco di Arthur, Busquets e Rakitic. L'altra pista prevede l'inserimento di Coutinho nell'attacco a tre chiuso da Messi e Suarez e il contestuale sacrificio del cileno ex Juventus e Bayern Monaco.

Ecco le probabili formazioni:

MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Matic, McTominay, Pogba; Lingard, Rashford, Martial. A disposizione: Romero, Dalot, Jones, Fred, Pereira, Mata, Lukaku. Allenatore: Ole Gunnar Solskjaer.

BARCELLONA (4-4-2): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Alba; Vidal, Arthur, Busquets, Rakitic; Messi, Suarez. A disposizione: Cillessen, Umtiti, Murillo, Sergi Roberto, Alena, Coutinho, Malcom. Allenatore: Ernesto Valverde.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Benzema rinato, al Real segna solo lui. Ed è testa a testa con Pavoletti "Benzema, testa d'oro" titola Marca oggi in edicola. Il francese ha staccato Leonardo Pavoletti nella specialità dei gol di testa ed è il migliore fra i Top 5 campionati d'Europa con 11 gol (contro i 9 del cagliaritano). Il quotidiano spagnolo tiene in considerazione tutte le competizioni,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510