HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Venezia-Pescara - Cosmi è in emergenza

04.05.2019 06:55 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 2876 volte
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Da un lato c'è chi lotta per restare in Serie B, dall'altro chi fa di tutto per conquistarsi una chance di lasciare lo stesso campionato. Venezia-Pescara è partita gonfia di motivazioni, carica di significato, con un bisogno comune: fare punti. Oggi pomeriggio alle 15 allo stadio Penzo andrà in scena questo match, valevole per la trentasettesima giornata della cadetteria.

COME ARRIVA IL VENEZIA - Non vince da tre settimane il Venezia, che nelle ultime tre gare ha collezionato due sconfitte ed un incoraggiante pareggio ottenuto lo scorso primo maggio sul campo del Cosenza. La situazione di classifica è però abbastanza complicata: terzultimi in classifica a pari punti col Foggia, gli arancioneroverdi sono in piena bagarre per non retrocedere, non molto distante dalla zona che garantirebbe la permanenza senza passare neanche dai play-out, a -4 dalla Salernitana. Ottenere il successo oggi vorrebbe dire fare passi in avanti importantissimi per arrivare all'obiettivo finale. Sarà complicato per Serse Cosmi, anche perché la sua infermeria è pienissima e le scelte quasi obbligate. Recuperati Bruscagin e Bentivoglio, out da 40 giorni, potranno soltanto andare in panchina. Garofalo non recupera, Pinato è out dopo aver perso conoscenza col Cosenza, Lombardi resterà fuori. In attacco dovrebbe esserci la coppia Zennaro-Bocalon, mentre in mediana dovrebbero trovare spazio di St.Clair che Segre accanto a Schiavone.

COME ARRIVA IL PESCARA - "Non centrare i play-off per noi sarebbe una sconfitta". S'è espresso così Bepi Pillon nella conferenza stampa di ieri a chi gli chiedeva se temeva questa pareggite che aveva investito la sua squadra. Il Pescara è reduce infatti da tre pareggi con Perugia, Carpi ed Hellas, ma è ancora al quinto posto, a +4 sul Cittadella nono e fuori dagli spareggi-promozione. La frenata, dunque, va considerata tale e va messa alle spalle in queste ultime giornate. Per quanto riguarda la formazione, l'allenatore biancazzurro non potrà contare su Campagnaro e Del Sole infortunati, oltre allo squalificato Memushaj. Nell'ultimo allenamento è stato provato Bellini al centro dell'attacco, con Mancuso e Sottil a supporto, ma è più probabile Marras titolare, con Mancuso che si sposterebbe al centro. In difesa si spazio a Perrotta e Scognamiglio al centro, con Ciofani e Del Grosso sulle corsie laterali.

PROBABILI FORMAZIONI:

VENEZIA (3-5-2): Vicario; Modolo, Domizzi, Coppolaro; Zampano, St.Clair, Schiavone, Segre, Mazan; Zennaro, Bocalon. Allenatore: Cosmi

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Perrotta, Scognamiglio, Del Grosso; Brugman, Bruno, Crecco; Marras, Mancuso, Sottil. Allenatore: Pillon


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 maggio JUVENTUS, PARTE IL TOTO ALLENATORE: SARRI E INZAGHI LE DUE IDEE PRINCIPALI. LA ROMA PENSA A BIELSA, MA C’È IL CELTA VIGO. INTER, SEMPRE PIÙ ANTONIO CONTE. MILAN, LA FEDERAZIONE BRASILIANA PENSA A LEONARDO - Dopo l’addio di Massimiliano Allegri la Juventus cerca un nuovo allenatore....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510