HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni Lazio-Roma - Dubbio Luis Alberto per Inzaghi

Fischio d'inizio questa sera alle ore 20.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
02.03.2019 06:12 di Patrick Iannarelli   articolo letto 2602 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Un romanzo senza mai la parola fine. Questo è il derby di Roma, una partita che è inutile definire e racchiudere in qualsivoglia contesto. Lazio e Roma si sfidano nella 26^a giornata di serie A, in un match dai moltissimi temi. Primo su tutti quello legato alla Champions League: la squadra di Inzaghi, per rientrare nella corsa al quarto posto, deve assolutamente vincere. Anche con una partita in meno (bisogna recuperare la sfida contro l'Udinese), una sconfitta complicherebbe la rincorsa dei biancocelesti su Milan e Inter. I giallorossi arrivano da tre vittorie consecutive, servirebbe un ulteriore successo per rimanere in scia dei rossoneri. Inoltre le due compagini saranno a conoscenza dei risultati delle due milanesi. Una sfida nella sfida, con un obiettivo da raggiungere. Il derby di Roma vale un bel pezzo di qualificazione in Champions League, come spesso è accaduto in questi ultimi anni.

COME ARRIVA LA LAZIO - Il pareggio di Coppa Italia contro il Milan ha parzialmente diradato le nubi su Formello. Ma rimane comunque un dato negativo: nelle ultime quattro partite giocate (andata e ritorno con il Siviglia e le sfide contro Genoa e Milan) è arrivato soltanto un gol. Bisogna dunque risolvere il problema in avanti, anche per scardinare la difesa giallorossa e rimanere attaccati al treno Champions. Per quanto riguarda la formazione non ci sono dubbi sul modulo, sarà sempre 3-5-1-1. Strakosha va in porta, Bastos e Acerbi partiranno dal primo minuto. Torna Radu, mentre in cabina di regia ci sarà Lucas Leiva. Milinkovic-Savic e Parolo si posizioneranno in mezzo al campo, mentre sulle corsie esterne ci potrebbe essere la riconferma di Romulo e Lulic. Unico dubbio sulla trequarti, con Correa favorito su Luis Alberto: lo spagnolo potrebbe partire dalla panchina per cercare di far male a gara in corso. Unica punta Ciro Immobile, che non segna in campionato dal match contro il Napoli.

COME ARRIVA LA ROMA - Tre vittorie consecutive, anche se contro il Frosinone i giallorossi hanno sofferto moltissimo. Sarà una sfida complessa da preparare, anche perché Di Francesco deve inevitabilmente pensare alla gara di ritorno contro il Porto: giocare due partite simili a distanza di pochi giorni toglie molte energie nervose, dunque bisognerà fare attenzione ad ogni minimo particolare. La Roma, anche per questione di obiettivi, deve far bene sia questa sera che negli ottavi di Champions League. Partiamo dal modulo: si va verso il 4-3-3, che potrebbe trasformarsi in 4-2-3-1 durante la sfida. In porta confermato Olsen, mentre Manolas torna a disposizione: la rifinitura sarà decisiva per capire se il greco giocherà o meno. Florenzi, Fazio e Kolarov andranno a completare il reparto. L'eventuale cambio di modulo non comporterà una rivoluzione dal punto di vista degli interpreti: in caso di mediana a tre spazio a De Rossi, Cristante e Pellegrini, con Zaniolo largo sulla destra. In caso di centrocampo a due Pellegrini avanzerebbe sulla trequarti. Per il resto non ci sono dubbi: El Shaarawy sulla corsia di sinistra, Edin Dzeko unica punta.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Rómulo, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic, Lulic; Correa; Immobile.
A disposizione: Proto, Guerrieri, Durmisi, Patric, Luiz Felipe, Marusic, Badelj, Bruno Jordao, Luis Alberto, Cataldi, Caicedo, Pedro.
Allenatore: Simone Inzaghi.

ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pellegrini; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy.
A disposizione: Mirante, Fuzato, Marcano, Santon, Juan Jesus, Karsdorp, Coric, Nzonzi, Perotti, Pastore, Kluivert, Schick.
Allenatore: Eusebio Di Francesco.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

TOP 100 TMW - Come il buon vino: re nell'anno di CR7. Quagliarella primo Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com fra coloro che abbiano disputato almeno 15 partite. Il miglior giocatore della Serie A? Facile, quello che ha segnato più di tutti. 1 - Fabio Quagliarella...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510