HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Rassegna Stampa

Coppa Italia: una Fiorentina sprecona batte il Giarre 3-0

20.08.2006 07:56 di Appi .   articolo letto 7100 volte
Fonte: calciotoscano.it

Al Franchi la prima di Coppa Italia finisce 3-0 per i viola, ma il risulato poteva essere molto più rotondo. A parte Frey e Gamberini, ci hanno provato tutti a superare il portiere del Giarre. Primo tempo a ritmo basso con buone occasioni non trasformate.Nella ripresa il gol di Santana dopo pochi secondi e la doppietta di Pazzini spianano la strada al secondo turno per la formazione di Prandelli,

Per la prima della stagione Prandelli manda in campo Gamberini a far coppia con Dainelli, per il resto la formazione viola è quella annunciata. Il Giarre di Zingherino si schiera con il modulo 4-2-3-1 molto coperto con il solo Domicoli di punta. I viola hanno subito due occasioni: prima Pazzini di testa ( su cross di Pasqual) vede il portiere ospite mettere in angolo, sui cui sviluppi è Dainelli ad alzare ancora di testa di poco.Spingono i viola soprattutto sulla fascia destra ed il Giarre si difende con ordine ed un po' di fortuna. Ancora Pazzini ha due opportunità che non sortiscono effetti. Il Giarre, che si affaccia per la prima volta oltre la metà campo al 9' pt, al 12' ha la migliore occasione: da un errore viola parte un contropiede dei siciliani che pur essendo 4 contro 3 non riescono a portare pericoli alla porta di Frey. Riparte a tambur battente la squadra gigliata, che inanella occasioni che però non portano al vantaggio. Sono Mutu, Pazzini, Ujfalusi e Blasi che provano superare Monastra in ogni modo, ma la retroguardia siciliana resiste senza particolari affanni. Degna di nota l'occasione capitata a Mutu poco prima del 20', quando da un angolo di Santana l'ex bianconero dall'altezza del dischetto mette fuori. Nella fase finale di tempo ci sono due punizioni non sfruttate da Mutu e Liverani.Nelle file del Giarre due ammoniti in due minuti per gioco falloso:prima Vezzosi (32') e poi Curcuruto finiscono sul taccuino dell'arbitro. Fase finale ancora con la Fiorentina in avanti ed al 45' pt Mutu sbaglia forse l'opportunità più ghiotta, quando dopo un erroraccio di un difensore giallonero dall'altezza del dischetto del rigore mette incredibilmente a lato. Finisce così a reti inviolate un primo tempo che ha visto ben 8 occasioni viola e due contropiedi in cui si è fatto vedere il Giarre.

La ripresa vede le stesse formazioni in campo e la Fiorentina andare in gol dopo appena 24 secondi: dalla prima azione è Santana ad approfittare di una corta respinta in mischia e sbloccare il risultato superando Monastra. Al 3' st è annullato un altro gol a Santana per fuorigioco dopo che Monastra non aveva bloccato un tiro di Mutu. Ancora il rumeno protagonista al 4' st, quando un suo lancio per Pazzini per poco non supera il portiere ospite tradito dal rimbalzo del pallone. Nella Fiorentina al 7' st entra Jorgensen per Santana che accusa un problema : il danese è subito protagonista andando al tiro respinto da Monastra. E' poi Pazzini all'11' st a mettere fuori da dentro l'area dopo una gran passaggio di Jorgensen. L'ex atalantino al 12' st è servito ancora benissimo da Mutu, ma la sua conclusione a botta sicura è deviata in angolo dal portiere del Giarre. Quello dei viola è un monologo che il Giarre non riesce a spezzare .Ancora Pazzini lanciato da Blasi vede la sua conclusione al 15' deviata dal portiere avversario. Nel Giarre al 16' entra Di Prima per Domicili;una punta per l'altra. E' quindi Donadel a battere di piatto lento verso al porta siciliana un cross perfetto di Pasqual. Prandelli sostituisce Donadel con Gobbi al 21' st. E' sempre e solo Fiorentina, che colleziona occasioni, come quella per Dainelli che di testa al 23' st mette alto di poco un angolo di Jorgensen. Subito dopo Pazzini è fermato da due difensori mentre cerca la botta sicura a rete. Ma finalmente al 26' arriva il raddoppio: cross di Pasqual dalla sinistra e Pazzini di testa vince la sua personale battaglia con il portiere del Giarre, stavolta superandolo. Passa un minuto e Pazzini sfiora un altro cross di Pasqual con Blasi che si mangia un altro gol che sembra fatto. Diventa accademia quella dei viola: al 30' st Mutu prova ad insaccare un pallone al giro che si spegne di poco fuori. Si vede il Giarre al 31' con un bel tiro ad incrociare d Intagliati, che Frey vede sfilare alla sua destra. Terzo gol viola al 32', con Pazzini che sigla la sua doppietta insaccando di testa un cross morbido di Gobbi. Pazzini esce poco dopo tra gli applausi del Franchi, sostituito da Riganò. Il siciliano al 35' st impegna di testa il portiere Monastra che devia con colpo di reni sopra la traversa. Entra quindi Indelicato F. per Intagliati al 35' st . Da un corner battuto appena dopo questa sostituzione, la squadra viola sfiora ancora il gol, negato da un salvataggio di testa sulla linea di porta di Cacciola. Quindi nelle fila siciliane esce Puglisi ed entra Stranò al 37' st. Intanto la Fiorentina continua a collezionare calci d'angolo uno dopo l'altro. Ci prova Riganò al 41' st, quando su passaggio di Mutu mette fuori di un niente. E' quindi il turno di Ujfalusi al 43' st, ma anche il suo tiro è a lato. Prima del fischio finale Mutu si invola superando il portiere del Giarre ma la sua rasoiata è deviata in angolo da capitan Cacciola. Finisce così 3 -0 una partita che la Fiorentina ha fatto sua nella ripresa dal punto di vista del risultato, ma che non è mai stata in discussione. Il Giarre è uscito dal Franchi tra gli applausi scroscianti dei tifosi viola per l'impegno e la dignità messa nei novanta minuti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Ravanelli “Il Napoli dovrà cercare di fare la partita e non farsi sovrastare dal Liverpool. Servirà essere impeccabili, credo che sia nelle corde del Napoli sbancare Anfield. Gli azzurri potranno fare un brutto scherzetto al Liverpool”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex attaccante di - tra le altre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->