Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Di Caro (Gazzetta dello Sport): "Ibra e quell'intuizione di Boban che porta il Diavolo in paradiso"

Di Caro (Gazzetta dello Sport): "Ibra e quell'intuizione di Boban che porta il Diavolo in paradiso"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di PhotoViews
lunedì 23 novembre 2020 09:53Rassegna stampa
di Alessandro Tedeschi

Andrea Di Caro su La Gazzetta dello Sport si è a lungo soffermato sul momento di Ibrahimovic e del Milan, titolando: "Ibra e quell'intuizione di Boban che porta il Diavolo in paradiso". Non ci sono più parole. ma bastano i numeri. Dieci gol in 6 partite, in campionato: 4 doppiette. Ibrahimovic, l’uomo senza tempo, è semplicemente devastante. Mostruoso. La lunga imbattibilità dei rossoneri in campionato, le prestazioni sempre più convincenti, le vittorie nel derby con l’Inter e a Napoli, la crescita dei giovani, la personalità che Ibra sembra aver trasferito a tutti, il gioco corale, la fisicità di alcuni uomini accompagnata alla tecnica di altri, un portiere gigantesco sempre decisivo e per ultimo, ma non ultimo, un allenatore che non regala titoloni ma tanti punti. Se era necessaria la prova di maturità, ecco che è arrivata. L’ultima vittoria 10 anni fa del Milan a Napoli aveva visto tra i marcatori sempre Ibra e quell’anno alla fine arrivò l’ultimo scudetto rossonero. E allora è giusto ricordare a tutti che la felice intuizione di riportarlo al Milan è stata di Zvonimir Boban, l’uomo che questo Milan aveva iniziato a costruire (con Maldini): aveva capito che per far crescere questo gruppo di ragazzi serviva un uomo di grande personalità come Ibrahimovic. Alla vigilia di Natale dello scorso anno, quando Boban aspettava ansioso una risposta da Zlatan, squillò il telefono, era lui. "Ti faccio i complimenti, tu e il Milan avete preso Ibra...". Unico.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000