Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Il Secolo XIX - Samp sui talenti retrocessi

Il Secolo XIX - Samp sui talenti retrocessi
martedì 20 maggio 2008 09:49Rassegna stampa
di Gianluigi Longari

Stoppare e ripartire. È quel che fanno in campo, benissimo, Christian Maggio, Hugo Campagnaro e Angelo Palombo. Ed è quel che fa in questi giorni, sul mercato, la Sampdoria. Appena finito il campionato, appena agli inizi il can can delle trattative. Ora è tempo di stoppare e ripartire. Da una parte, resistere agli assalti per i propri gioielli: su Maggio, dopo vari club inglesi, si è mosso il Napoli; Palombo è seguito dalla Fiorentina; per Campagnaro c'è in agguato la Juventus. La Samp, salvo offerte clamorose, intende tenerseli stretti. Dall'altra, andare a sondare dove ci sono ottimi elementi a costi ragionevoli: innanzitutto, in casa delle tre retrocesse, Livorno, Empoli e Parma. Con attenzione rivolta in primis ad Alessandro Diamanti, Dario Knezevic, Francesco Pratali, Andrea Raggi e Paolo Castellini.

A Corte Lambruschini, in questi giorni, le prime questioni sul tavolo sono Walter Mazzarri (appuntamento giovedì mattina, a meno che non sia anticipato a domani sera; non ci dovrebbero essere problemi, il tecnico resta) e Antonio Cassano (dopo il blitz di Beppe Marotta a Madrid la settimana scorsa, il prossimo incontro, sempre nella capitale spagnola, sarà a metà della settimana prossima). Quindi, resister a chi a Corte Lambruschini bussa. Il Napoli è l'ultima squadra che si è messa in fila per Maggio, per il quale le offerte si stanno via via alzando, arrivando fino a 8-10 milioni di euro. Intanto Fiorentina e Juventus continuano a corteggiare Palombo e Campagnaro. In più, con il club bianconero è aperto il discorso per Raffaele Palladino: non è facile portarlo a Genova, la concorrenza è molta; trattativa ora stoppata, ma pronta a ripartire.

Così si arriva all'argomento entrate, con la Sampdoria che si muove "sottacqua". E in questo modo va a esplorare anche gli "abissi" della retrocessione in serie B. Indizi per fare la prova: le parole di qualche giorno fa di Riccardo Garrone, che parlava di possibile rescissione per i giocatori della formazioni retrocesse, lette in questo contesto, possono testimoniare interesse per quell'area; soprattutto, la visita a Bogliasco di Elio Signorelli, direttore sportivo del Livorno, venerdì scorso.

Si parte allora dagli amaranto, con quattro nomi sul taccuino. In prima fila Alessandro "Alino" Diamanti, 25 anni, fantasista mancino esploso quest'anno; piace, la controindicazione è che il prezzo del suo cartellino sta crescendo parecchio. Poi Dario Knezevic, difensore centrale di 26 anni molto prestante fisicamente, convocato nella Nazionale croata per Euro 2008. Inoltre i centrocampisti Nico Pulzetti e Martin Bergvold, entrambi 24enni.

Sessanta chilometri più a est, Empoli, per trovare Andrea Raggi, Francesco Pratali e Alessandro Budel. Il primo, spezzino di 23 anni, è difensore di sicuro avvenire, ma sarebbe investimento consistente (possibile, ad esempio, in caso di rinuncia a Campagnaro). Il secondo, centrale di 29 anni, era già stato cercato dalla Samp in passato, cozzando però contro le alte sparate dei toscani: ora potrebbero essere notevolmente ridimensionate. Il terzo, mediano mancino, nome che spesso ricorre, si libera a parametro zero.

Come a parametro è Nicola Pavarini, portiere 33enne del Parma. Ma la Samp punta su Antonio Mirante e Vincenzo Fiorillo, in attesa di Luca Castellazzi, altro può servire in Emilia (da segnalare che Marotta e Ghirardi sono in ottimi rapporti): Paolo Castellini, esterno sinistro di 28 anni, e Marco Rossi, difensore centrale di 20 anni, nel giro dell'Under 21 azzurra.

Cose interessanti ci sono anche nelle retrocesse all'estero. Esempi? Nel Real Saragozza Matuzalem, ritenuto però da Marotta «improponibile» causa costi, e Ricardo Oliveira, che tornerà al Milan dopo il prestito. A Norimberga Zvjezdan Misimovic, centrocampista d'attacco, 26 anni, capitano della Bosnia-Herzegovina. Il can can comincia, per ora la Sampdoria stoppa e riparte.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000